agenzia entrate riscossione

Arriva un nuovo servizio di assistenza proposto dall’Agenzia delle Entrate Riscossione, e da fine settembre sarà possibile per tutti i cittadini prenotare un’assistenza da remoto tramite video chiamata. La digitalizzazione dei servizi continua, anche attraverso nuovi sistemi.

Pubblicità

L’Agenzia delle Entrate Riscossione infatti ha proposto un nuovo servizio di assistenza accessibile da casa tramite computer, smartphone o tablet, tramite portale online dedicato. Attraverso questi strumenti sarà presto possibile svolgere le stesse pratiche che normalmente vengono svolte unicamente presso gli uffici, anche online.

Il nuovo servizio fa parte di una serie di misure prese per digitalizzare i sistemi delle pubbliche amministrazioni, e in particolare per garantire una maggiore facilità nell’utilizzo di queste piattaforme da parte dei cittadini. Con l’arrivo della pandemia questo processo si è velocizzato, anche grazie ad alcuni provvedimenti del governo.

In particolare, il Recovery Plan fa riferimento, in uno degli obiettivi specifici delineati, ad una maggiore necessità di digitalizzare i sistemi per semplificare le procedure, che altrimenti porterebbero alla creazione di lunghe file agli sportelli. Vediamo in questo articolo in cosa consiste e come funziona il nuovo servizio di assistenza dell’Agenzia delle Entrate Riscossione.


Sportello online : nuovo servizio Agenzia delle Entrate Riscossione

Secondo il comunicato ufficiale a breve inizia la fase sperimentale del nuovo servizio “sportello online” con video chiamata, che coinvolgerà presto alcune città di Italia:

“In questa prima fase sperimentale, il servizio è disponibile per le province di Roma, Lecce, Brescia e Bari a cui seguiranno, entro la prima metà di ottobre, Milano, Modena e Bologna. Il servizio sarà poi progressivamente esteso.”

Il cittadino che lo richiede potrà infatti parlare direttamente con un operatore del nuovo servizio online, chiedendo assistenza da casa attraverso il proprio computer. L’Agenzia delle Entrate conferma che sarà così possibile anche da casa svolgere diversi tipi di operazioni, le stesse che normalmente vengono svolte da sportello fisico.

Il servizio a distanza ha come primo obiettivo quello di rendere più agevole l’accesso a diverse operazioni, evitando il formarsi di code presso gli sportelli fisici. Da quando sarà operativo lo sportello online, sarà possibile per ogni richiesta prenotare sia una video chiamata di assistenza online sia una consulenza specifica allo sportello fisico.

In questo modo le diverse richieste saranno distribuite, e per le operazioni più semplici si potrà svolgere tutto da casa. Anche per poter utilizzare questo servizio, sarà necessario avere con sé alcune credenziali di accesso digitali, come lo SPID, oppure la CIE.

Come funziona il nuovo sportello per assistenza online

Il nuovo sportello per l’assistenza online potrà essere accessibile a tutti, una volta terminata la prima fase sperimentale, e per i cittadini questo vuol dire che ci si potrà avvalere di una nuova sezione apposita sul portale ufficiale dell’Agenzia delle Entrate.

Una volta prenotato un appuntamento online, è possibile fare ritardo per un massimo di dieci minuti, oltre cui l’appuntamento viene disdetto. Ma oltre a poter parlare direttamente con un operatore tramite video chiamata, sarà possibile accedere ad alcuni servizi in modo autonomo, e svolgere alcune operazioni direttamente da casa.

Per le situazioni di debito con il fisco infatti sarà possibile proseguire in autonomia, chiedendo di svolgere determinate procedure direttamente online, oppure chiedendo assistenza su questioni specifiche. Il nuovo servizio online tuttavia non comporta la scomparsa dello sportello fisico: questo sarà sempre disponibile, prenotando anche online.

Rimane comunque indispensabile per utilizzare il servizio avere una delle credenziali di accesso utilizzate per entrare sul portale dell’Agenzia delle Entrate, come lo SPID.

Come prenotare un appuntamento con Agenzia delle Entrate Riscossione

Per prenotare un appuntamento con il servizio online di assistenza dell’Agenzia delle Entrate Riscossione, sarà possibile accedere al portale ufficiale in tre modi:

  • Tramite SPID, ovvero l’identità digitale;
  • Tramite la CIE, ovvero la Carta di Identità Elettronica;
  • Tramite CNS, la Carta Nazionale dei Servizi.

Va ricordato che i vecchi sistemi di accesso al portale non saranno più disponibili a partire da ottobre, sostituiti da questi tre metodi di accesso. Le uniche eccezioni riguardano imprese o professionisti, o particolari soggetti.

Come spiega la comunicazione ufficiale, è già possibile prenotare una video chiamata tramite portale, in questi giorni, anche se il servizio sarà effettivamente attivo a partire dal 27 settembre:

“I primi appuntamenti “in videochiamata”, si svolgeranno tramite un collegamento diretto con un operatore dell’Agenzia e partiranno il 27 settembre, ma già da oggi, 23 settembre, puoi prenotare dall’area riservata del portale.”

Una volta entrati nell’area riservata con un metodo di accesso visto sopra, sarà necessario recarsi alla sezione “Appuntamenti e contatti” e prenotare la data decisa in base ai giorni disponibili, segnati nell’agenda online.

L’agenda è anche consultabile in un secondo tempo, nella sezione “Consulta la tua agenda appuntamenti”. Al momento la possibilità di prenotare è riservata solo a poche città italiane (Bari, Brescia, Lecce e Roma) perché il servizio è ancora in via sperimentale, tuttavia sarà poi possibile utilizzarlo in tutto il territorio italiano.

Come utilizzare il nuovo sportello online

Il nuovo sportello online si può utilizzare per diverse operazioni, e l’Agenzia delle Entrate Riscossioni propone questo sistema digitalizzato per assistere i cittadini anche nel saldo di eventuali situazioni di debito verso il fisco.

Tramite lo sportello di assistenza online infatti sarà possibile ricevere tutti i chiarimenti relativi alla propria posizione nei confronti del fisco: sapere qual è la propria situazione debitoria, quali sono le modalità di pagamento, e così via.

Il nuovo sportello online vuole rendere più veloci e trasparenti le operazioni, anche quando ci sono situazioni di debito rateizzato, e il cittadino vuole conoscere nel dettaglio la propria situazione. Con la digitalizzazione dei sistemi, l’Agenzia delle Entrate ha modernizzato moltissime operazioni, non solo sulla questione fisco.

In particolare abbiamo già visto come sia stato introdotto proprio di recente anche un sistema per rendere più veloce e pratica la compilazione del modello 730. L’Agenzia delle Entrate infatti a questo proposito ha iniziato a fornire il modello già precompilato ai cittadini.

Il modello, visibile online nella propria area riservata, è aperto per eventuali modifiche o correzioni, ma già contiene tutte le informazioni importanti sui cittadini. Questo strumento effettivamente ha semplificato moltissime operazioni, e ci si aspetta che anche lo sportello online dell’Agenzia delle Entrate Riscossioni porti a buoni risultati.

Lascia una Risposta

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome