Le società in accomandita semplice sono società di persone, caratterizzata dalla presenza di due categorie di soci: accomandanti e accomandatari. Vediamo cosa c'è da sapere su questa fattispecie.

La società in accomandita semplice (s.a.s.) è una società di persone, caratterizzata dalla prevalenza dell'elemento personale su quello patrimoniale. Una delle caratteristiche principali delle s.a.s. è la presenza di due categorie di soci:

i soci accomandanti, cioè coloro che conferiscono soltanto e non partecipano alla gestione sociale;i soci accomandatari, che sono coloro che partecipano attivamente all'esercizio della gestione e direzione della società-

Anche queste tipologie di società si caratterizzano per il rapporto di fiducia verso gli accomandatari.

La disciplina sella società in accomandati semplice viene modellata sulla base di quella predisposta per la società in nome collettivo, e di conseguenza per la stessa società semplice. Sono fatte integrazioni e modifiche dettate dalla contemporanea presenza delle due diverse categorie di soci. Ad esempio, l'atto costitutivo è soggetto alla normativa dettata in materia di s.n.c., ai sensi dell'art. 2316 c.c., tuttavia, n...

Questo articolo è riservato agli abbonati:
Scopri come
abbonarti a Fiscomania.com.


Sei già abbonato?
Accedi tranquillamente con le tue credenziali: Login
Articolo precedenteQuadro LM: dichiarazione redditi nel Regime forfettario
Prossimo ArticoloImposta di soggiorno: guida adempimenti e versamento
Avvocato "Laureatasi in Giurisprudenza con la votazione di 110 e Lode presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II" e con approfondita conoscenza delle materie del Diritto Civile e del Diritto Amministrativo. Ha brillantemente concluso la pratica forense in diritto civile e il tirocinio ex art. 73 d.l. 69/2013 presso la Procura della Repubblica di Napoli Nord".