10 lavori online più pagati

Il modo in cui le persone si guadagnano da vivere sta cambiando in modo sempre più rapido. Sempre più persone stanno cercando un lavoro da remoto a discapito delle tradizionali opportunità lavorative in sede.

Se hai da poco terminato il tuo percorso di studi e la tua intenzione non è di trovare il classico lavoro in ufficio, ma stai cercando un’attività lavorativa che possa essere svolta ovunque, oppure vuoi semplicemente fuggire dal tuo attuale lavoro d’ufficio, o semplicemente vuoi intraprendere un’attività secondaria, oppure sei uno studente che sta cercando di racimolare qualche soldo, trovare un lavoro da remoto potrebbe essere ciò che fa per te.

Il Web sta offrendo molte opportunità per iniziare a lavorare da remoto, lavori online ben pagati ce ne sono molti, la rete ha permesso a moltissime persone di inventarsi un mestiere e trasformare la propria passione in una vera e propria attività redditizia.

Lavorare da remoto ti permette di avere orari più flessibili e di avere una maggiore autonomia, tuttavia, occorre stare molto attenti alle offerte di lavoro che si trovano sul web, in cui vengono promessi guadagni facili e veloci, occorre ricordare che, anche se da remoto, lavorare online resta sempre un lavoro, in cui occorre impegno e tempo.

Vediamo, in questo contributo, alcuni tra i lavori online più pagati.

10 lavori online più pagati
I 10 lavori online più pagati nel 2021

Cosa significa lavorare da remoto?

Nonostante non ci sia una definizione univoca, possiamo dire che con il termine lavorare da remoto si intende una modalità di lavoro che permette di svolgere le proprie mansioni utilizzando strumenti digitali (come PC, smartphone, etc.) al di fuori della sede aziendale. Può essere svolto in qualsiasi luogo, non è necessario che sia la casa.

Tuttavia, anche se i due termini sono spessi confusi, lavorare da remoto non significa lavorare in smart-working. Quando parliamo di lavoro da remoto, ci riferiamo al lavoro non svolto presso un’azienda. Non è necessariamente lavoro da casa, ma anche al bar, presso un coworking dove si possono incontrare altri professionisti, un ufficio temporaneo.

Per lavorare da remoto è necessario avere un computer e una buona connessione ad internet. Come ho detto in precedenza, lavorare da remoto ti permette di avere una maggiore flessibilità, ti permette di gestire il tuo tempo, pertanto, può essere una buona soluzione anche per chi ha intenzione di iniziare un’attività secondaria.

Da dove partire per iniziare un’attività da remoto?

Prima di iniziare il tuo lavoro da remoto è necessario che tu abbia chiaro quali sono le attività che ti interessano, sulla base dei tuoi interessi, hobby al fine di trovare il modo migliore per guadagnare online. Inoltre, dovresti chiederti se hai intenzione di investire denaro nella tua attività, come per l’hosting del sito, il posizionamento del brand, oppure per la pubblicità per trovare potenziali clienti.

In questa breve guida, puoi trovare alcuni tra i lavori da remoto più retribuiti nel 2021 in cui puoi rintracciare quello che fa al caso tuo.

Dove trovare lavoro da remoto?

Le aziende che assumono da remoto sono in crescita. Per trovare un lavoro di questo tipo, cerca le posizioni aperte su siti come Indeed o LinkedIn.


10 lavori online più pagati nel 2021

Vediamo quali sono alcuni tra i lavori da remoto più redditizi.

Dropshipping

Si tratta di un sistema di vendita ove la merce viene spedita al cliente direttamente dal fornitore. Il rivenditore si occupa esclusivamente della vendita il prodotto senza avere la disponibilità dei beni, che vengono ordinati direttamente al fornitore. Sostanzialmente, si vende qualcosa senza i costi legati alla gestione di un magazzino fisico.

La possibilità di vendere in dropshipping è una delle possibilità offerte dall’E-commerce. Negli ultimi anni tantissimi marketer hanno avviato una attività di vendita di beni con modalità dropshipping sfruttando i canali di vendita online più famosi. Mi riferisco in particolare ai seguenti:

Può farlo chiunque, sia che tu sia uno studente, sia che tu abbia intenzione di farlo come seconda attività per arrotondare. Ciò che devi fare è creare un sito E-commerce o un canale social per mostrare il tuo prodotto. I guadagni dalle vendite online sono potenzialmente illimitati. Tieni presente che puoi vendere direttamente il prodotto a marchio di terzi oppure vendere con “private label“, ovvero a marchio proprio. Rispetto ad un normale E-commerce, il dropshipping sconta ricavi meno elevati.

Per saperne di più sul Dropshipping: “Dropshipping: la disciplina fiscale e fatturazione”

Social Media Manager

Il Social Media Manager è una figura sempre più richiesta ed il cui compito è quello di gestire il marketing e la pubblicità sui canali Social. Tra i suoi compiti rientrano quello di:

  • Pianificazione;
  • Sviluppo della brand awareness e gestione della reputazione online;
  • Creazione dei contenuti;
  • Coltivare contatti e supporto alle vendite;
  • Gestione della community e moderazione pagine.

Il Social Media Manager sviluppa e attua un piano di marketing sui social media.

Per poter diventare un Sociali Media Manager è importante seguire una formazione nel campo dell’economia e del marketing. Ci sono anche master specifici in grado di offrirti una preparazione più specialistica.

Creare un canale YouTube

L’apertura di un canale YouTube di successo è una dei lavori da remoto più pagati. I video stanno diventando sempre più popolari.

Puoi creare un canale Youtube per pubblicizzare i tuoi prodotti ed attirare cosi potenziali clienti oppure puoi crare dei vlog. Per iniziare ti occorre semplicemente avere una fotocamera oppure uno smartphone.

Quando crei dei contenuti hai la possibilità di:

  • Inserire banner pubblicitari;
  • Vendere i tuoi prodotti o servizi;
  • Promuovere prodotti o servizi di qualcun altro.

Per sapere come guadagnare su Youtube: “Come guadagnare su youtube? la tassazione degli youtuber”

Marketing di affiliazione

L’Affiliate marketing è uno degli strumenti più utilizzati dai marketer per guadagnare online. L’affiliate marketing, conosciuto anche con il termine affiliazione, è una particolare strategia di marketing legata al mondo di internet.

Sono coinvolti tre soggetti:

  • Il ratailer. L’azienda che ha prodotti o servizi da promuovere sul mercato, che utilizza il webmaster per promuovere la propria rete di vendita;
  • Il webmaster. Gestore del sito web, che si avvale dell’affiliazione con il retailer, per promuovere prodotti o servizi, tramite appositi articoli, o tramite appositi banner presenti nel sito web;
  • Il customer. Il cliente finale che acquista il prodotto o il servizio cliccando sul link contenente l’affiliazione, presente sul sito del webmaster.

In pratica, il webmaster funge da motore dell’operazione di marketing. La riuscita dell’operazione dipende dal numero di click ottenuti sull’affiliazione da parte dell’utente finale.

In pratica tutto dipende dalla capacità di attrarre l’utente verso determinati prodotti o servizi da promuovere. Maggiore è la capacità di invogliare l’utente all’acquisto maggiori sono i risultati che si possono ottenere.

Ci sono due modi principali in cui la maggior parte delle persone fa marketing di affiliazione:

  • Prodotti informativi.  Promuovi prodotti come ebook, siti di abbonamento, serie di video, ecc.
  • Partner di Amazon.

Per sapere come funziona l’affiliazione Amazon: “Affiliazione amazon: come funziona?”

Copywriter freelance

Il mondo del web ha permesso negli ultimi anni una crescita esponenziale delle opportunità di lavoro: tra questi, uno dei più diffusi è quello del copywriter.

Si tratta di un professionista che si occupa di tutti gli aspetti legati al copyright di un sito web: dalla scrittura di articoli, fino ad arrivare alla gestione di slogan, payoffbody copynamingheadline.

Tutti aspetti fondamentali, sia per chi gestisce un blog o un sito web, e vuole affidarsi ad un professionista preparato per evitare possibili problemi legati ai vari “algoritmi” (c.d. “serp“) dei motori di ricerca.

Cosa fare per diventare copywriter?

Oggi la figura del Copywriter impiega le sue competenze all’interno del digital marketing nella gestione della comunicazione online e dei contenuti testuali sul web. Caso classico è l’impiego delle proprie competenze per la realizzazione di articoli per blog aziendali ottimizzati in ottica SEO.

In questo senso l’obiettivo finale è quello di scrivere per attirare l’attenzione del lettore per portarlo a compiere una determinata azione: come ad esempio, l’iscrizione ad una newsletter, l’acquisto di un prodotto (es. e-book) o un servizio (consulenza).

La difficoltà per il copy è quella di capire il target di lettori a cui rivolgersi e gli obiettivi da raggiungere. In questo contesto deve capire come veicolare il messaggio avvalendosi delle tecniche di comunicazioni più efficaci.

A questo punto, sostanzialmente, devi capire quale di questi due canali puoi utilizzare per mettere a reddito le tue competenze. In particolare, puoi:

  • Lavoro dipendente. E’ la strada da seguire se desideri provare ad entrare in una casa editrice oppure in aziende di digital marketing, per provare a “fare carriera“;
  • Lavorare da freelance. Scelta obbligata se se vuoi lavorare senza perdere la tua libertà, invece, puoi decidere di intraprendere una carriera da freelance.

Per saperne di più: “Come diventare copywriter e articolista freelance? la disciplina fiscale”

Pubblicare un libro online

Hai mai pensato di scrivere un libro, ma non sapevi da dove iniziare? Vendere un libro online può diventare un’attività molto redditizia.

Su Internet ci sono alcuni servizi che permettono di vendere le proprie opere sotto forma di eBook.

Uno dei dispositivi più usati al mondo per leggere gli eBook è il Kindle di Amazon. Il Kindle Store è la vetrina digitale di Amazon in cui vengono venduti gli eBook compatibili con il Kindle.

Potrai puoi pubblicare gratuitamente i tuoi libri avendo una grandissima visibilità e l’opportunità di guadagnare dei soldi per ogni copia venduta. Inoltre, se il tuo eBook è ricompreso in un novero di prezzi tra 2,60 e 9,70 euro, puoi avere il 70% dei guadagni generati dalle vendite.

Per saperne di più: “Vendita di ebook: guida alla disciplina fiscale”

Avviare un blog

Guadagnare costantemente senza doversi cercare un lavoro a tempo pieno per tanti anni è stato sempre un sogno per molti. Negli ultimi anni le cose sono profondamente cambiate. La possibilità di avere connessioni internet veloci e i sempre migliori strumenti a disposizione degli imprenditori hanno portato ad una situazione di crescenti redditi passivi.

Non pensare tuttavia, di aprire un blog e aspettare che i soldi ti arrivino in automatico. Devi creare contenuti che catturino l’interesse del lettore.

Una delle forme più sicuramente più conosciuta di rendita passiva è quella che deriva dagli E-commerce, in grado di generare redditi online in modo costante nel tempo. Tuttavia, al di la di quanto possa sembrare a prima vista, avviare un E-commerce non è così semplice, considerata la presenza dei grandi player del mercato (vedi Amazon). Se poi si decide di operare in dropshipping le cose si complicano visto che i margini di profitto sono ridotti (ed occorrono elevati volumi di vendita).

Per sapere come vivere di rendita con un reddito passivo: “Come vivere di rendita con un reddito passivo derivante dal blog”

Esperto SEO 

Molte aziende sono alla ricerca di persone che possano contribuire a migliorare il loro posizionamento sui motori di ricerca.

Un esperto SEO è una figura professionale che si occupa di posizionamento dei siti web sui motori di ricerca. Esso è essenziale per le aziende che vogliono migliorare la loro visibilità nei risultati di ricerca che i motori di ricerca rilasciano a seguito una ricerca fatta dagli utenti.

Tuttavia, per lavorare come esperti di ottimizzazione SEO, è necessario saper costruire backlink e ottimizzare i contenuti di un sito web. Molto spesso è esperienza l’esperienza, tuttavia, non è obbligatorio avere una laurea pertinente. 

Designer di siti web

Il Web Designer progetta e crea siti internet. È responsabile dell’aspetto grafico e visivo del sito o della pagina web, sia del suo funzionamento tecnico.

Il Web Designer parte dalle esigenze delle aziende, professionisti e organizzazioni che vogliono avere un proprio sito per farsi conoscere, vendere i propri prodotti, fare pubblicità alle proprie iniziative.

Gli può essere affidata la manutenzione del sito web sviluppato e la gestione dei contenuti.  

Per diventare web designer devi avere competenze grafiche e di programmazione alla conoscenza di SEO, di marketing.

Lettore di audiolibri

Se hai una bella voce e la tua dizione non è male, puoi lanciarti nel mondo degli audiolibri.

L’avvento delle nuove tecnologie ha reso sempre più complesso e variegato il mondo dei libri. Gli audiolibri si stanno diffondendo in maniera sempre più capillare. Lo speaker per audiolibri è un professionista che mette la sua voce al servizio degli ascoltatori.

Gli audiolibri sono la versione alternativa del libro cartaceo tradizionale e si differenziano da quest’ultimo per il fatto di essere fruibili sotto forma di audio. La loro realizzazione (generalmente in formato MP3) avviene registrando una o più voci narranti chiamate speaker.

Puoi iniziare con i libri copyright free per esercitarti. Nel frattempo puoi cercare un corso di dizione per migliorare la tua pronuncia.

Avviso importante:
Fiscomania.com ha raccolto, con ragionevole cura, le informazioni contenute in questo sito. Il materiale offerto è destinato ai lettori, solo a scopo informativo. Quanto letto non può in nessun caso sostituire una adeguata consulenza o parere professionale che rimane indispensabile. Si prega di leggere i nostri Termini e condizioni e l’informativa sulla privacy prima di utilizzare il sito. Tutto il materiale è soggetto alle leggi sul copyright. Fiscomania.com non accetta alcuna responsabilità in relazione all’utilizzo di tale pubblicazione senza la collaborazione dei suoi professionisti.

1 COMMENTO

  1. Ottima guida e utilissimi consigli. Le professioni online riportate in questo articolo sono un’ottima alternativa al lavoro tradizionale e sono rivolte soprattutto ai giovani che hanno voglia di imparare e ambizione di diventare dei veri e propri imprenditori digitali

Lascia una Risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here