LLC negli USA per non residenti: la guida

Vantaggi e rischi legati alla costituzione di una LLC negli USA per i soggetti non residenti negli Stati Uniti, facendo attenzione alle ipotesi di esterovestizione.

0

Le LLC statunitensi possono essere uno dei migliori veicoli societari legali per gli imprenditori non statunitensi per gestire la propria attività. Consentono l’accesso a tutti i vantaggi di una giurisdizione avanzata come gli USA (es. servizi bancari, elaborazione dei pagamenti e buona reputazione internazionale) mantenendo al contempo un’aliquota fiscale bassa e livelli gestibili di burocrazia e contabilità.

Naturalmente, devi prestare attenzione alle normative fiscali che ti legato al tuo Paese di residenza fiscale. Questo, in quanto in alcuni Stati del mondo, soprattutto in Europa ci sono importanti disposizioni per evitare fenomeni distorsivi legati all’esterovestizione societaria. Per questo motivo, ti consiglio di leggere questo articolo in modo molto attento e ti consultarti con il tuo dottore Commercialista di fiducia prima di pianificare qualsiasi cosa.

Il seguente articolo ti dirà tutto ciò che devi sapere, per decidere se una LLC è una buona opzione per te, come puoi aprirla velocemente ed economicamente, e tutto il resto a cui devi prestare attenzione durante l’esecuzione.

I vantaggi degli Stati Uniti come giurisdizione

Ci sono molte buone ragioni per operare attraverso un’azienda registrata negli Stati Uniti.

Tra questi ci sono:

  • Ottima reputazione internazionale;
  • Bassi costi di apertura e gestione annuale di una società; 
  • Facile accesso a una buona struttura bancaria e di mezzi di pagamento;
  • Possibilità di arrivare ad azzerare l’imposizione fiscale.

È abbastanza divertente pensare che una LLC americana in realtà sia più interessante come veicolo per la tua attività, quando non sei un cittadino americano. Questo potrebbe effettivamente essere uno dei migliori esempi di come la teoria delle bandiere possa essere utilizzata in modo ottimale.

Le LLC sono facili ed economiche da incorporare. Puoi avere tutto configurato e funzionante entro una settimana, e per meno di 500 $, se scegli di fare un po’ del lavoro da solo. Il consiglio che possiamo darti è quello di avvalerti sempre dell’ausilio di un consulente fiscale USA valido e preparato sull’argomento.

La reputazione

Gli Stati Uniti continuano ad essere una delle principali economie del mondo. Pertanto, le aziende registrate qui godono di un elevato livello di fiducia in tutto il mondo. I tuoi clienti non avranno problemi a dedurre le fatture provenienti dalla tua azienda, il che non è il caso di molte giurisdizioni offshore a bassa tassazione.

Costi di installazione e manutenzione di una LLC

Migliaia di LLC vengono incorporate ogni giorno negli Stati Uniti. Come tale, esiste un settore competitivo di consulenza contabile che mira ad acquisire la tua attività e la maggior parte dei servizi relativi alle LLC può essere ottenuta a tariffe molto convenienti.

La disciplina tributaria per i proprietari non residenti di una LLC negli USA

Le implicazioni fiscali del possesso e della gestione di una LLC americana sono chiaramente una delle domande più importanti su cui dobbiamo far luce. Questa è anche una delle domande più spesso fraintese nella disciplina tributaria internazionali statunitense.

Gli Stati Uniti possono essere uno dei più grandi paradisi fiscali del mondo. Una LLC con sede negli Stati Uniti aperta da un cittadino non statunitense o non residente può consentire guadagni completamente esentasse.

Questo tipo di ottimizzazione può essere applicato in moltissimi modelli di business diversi. Ad esempio possiamo citarne alcuni molto frequenti:

  • Consulenza e altri servizi personali;
  • Vendita di prodotti digitali (infoprodotti);
  • Amazon FBA;
  • Freelance;
  • Etc…

La Single-Member LLC

Una LLC è un’entità pass-through ovvero una entità fiscale “trasparente“. Ciò significa che la LLC non viene tassata direttamente. Al contrario, gli obblighi fiscali dell’azienda passano ai proprietari (membri) della LLC. Li segnalano quindi sulle loro dichiarazioni dei redditi personali da effettuare negli Stati Uniti.

Nei casi in cui non vi siano obblighi fiscali da parte degli Stati Uniti e in cui il proprietario sia residente fiscale all’estero o residente in un paese con un sistema fiscale territoriale , non vi sarà alcuna imposta da pagare.

Al fine di determinare la tassazione appropriata da parte degli Stati Uniti, esaminiamo la tassazione IRS degli stranieri non residenti.

Una LLC americana deve soddisfare tre criteri per non essere soggetta all’imposta federale sul reddito degli Stati Uniti. Si tratta dei seguenti:

  1. Essere detenuta al 100% da soggetti residenti fiscali non statunitensi (persone fisiche o giuridiche);
  2. Non hanno presenza negli Stati Uniti o sostanza economica personale negli USA;
  3. Il reddito della società non deve essere generato dagli Stati Uniti.

Chi è considerato un non residente negli USA (Non resident alien)?

Sei considerato un straniero non residente (“Non Resident Alien“) se non ti trovi in una delle seguenti casistiche:

  • Un cittadino americano;
  • Un residente permanente negli Stati Uniti (ovvero “titolare della carta verde“), o
  • Hai vissuto negli Stati Uniti abbastanza tempo per superare il “test di presenza sostanziale“.

Se una delle tre categorie precedenti trova riscontro, qualsiasi reddito generato da una LLC di tua proprietà deve automaticamente soggetto all’imposta statunitense.

Cosa costituisce la presenza o sostanza economica statunitense (Nexus)?

Ecco come funziona il meccanismo legato :

  1. In quanto Non Resident Alien, sei soggetto all’imposta statunitense sul reddito d’impresa se sei “impegnato in un’attività commerciale o commerciale negli Stati Uniti“, abbreviato in “ETBUS“.
  2. Sei ETBUS solo se due cose sono vere:
    1. Hai almeno un agente dipendente negli Stati Uniti. Gli agenti dipendenti sono dipendenti o aziende che lavorano quasi esclusivamente per te. E
    2. Quell’agente dipendente fa qualcosa di sostanziale per promuovere la tua attività negli Stati Uniti. I lavori puramente amministrativi non sono inclusi in questa regola.
  3. Infine, se puoi beneficiare di un trattato fiscale applicabile, sei soggetto all’imposta statunitense solo se (oltre a essere ETBUS) operi negli Stati Uniti attraverso una stabile organizzazione (ad esempio un ufficio o un’altra sede fissa di attività ).

Se non soddisfi tali condizioni, non sei (automaticamente) soggetto all’imposta statunitense sulla tua attività.

Anche se la LLC genera reddito negli Stati Uniti, offrendo servizi o vendendo prodotti negli Stati Uniti, tale reddito non è tassato negli Stati Uniti.

Determinazione della fonte di reddito

Tipologia di entrataCriterio di collegamento
Servizi personaliDove sono prestati
Vendita di inventario acquistatoDove sono venduti
InteressiResidenza del pagatore
DividendiResidenza della società
Affitti o vendita di immobiliLuogo dell’immobile
Brevetti, diritti d’autore, ecc.Dove viene utilizzata la proprietà

Esempio n. 1: agenzia di consulenza senza uffici o dipendenti negli Stati Uniti

Un’agenzia di social media marketing sta eseguendo lavori per i clienti statunitensi. Il proprietario si trova a Panama, con alcuni impiegati aggiuntivi nelle Filippine. Non ha uffici negli Stati Uniti o agenti di vendita. Tutte le vendite vengono effettuate tramite telefono o sistemi di vendita automatizzati.

La società apre una LLC americana per fatturare i propri clienti e ricevere pagamenti in USD su un conto bancario statunitense. I clienti statunitensi non hanno problemi a rivendicare i servizi come spese commerciali. Poiché il lavoro viene svolto all’estero e i proprietari sono cittadini / residenti non statunitensi, il reddito non è tassato negli Stati Uniti.

Esempio n. 2: adempimento estero da parte del venditore Amazon (FBA)

Un imprenditore straniero utilizza il mercato Amazzoni per vendere prodotti negli Stati Uniti. Sta usando il servizio “Amazon FBA” per soddisfare i suoi ordini. Tutto il marketing e gli acquisti sono gestiti online dal cittadino non statunitense, che divide il suo tempo tra Thailandia, Bali e Colombia.

Il suo fornitore spedisce i prodotti direttamente ai magazzini di Amazon, dove i dipendenti di Amazon li riconfezionano e li spediscono ai clienti in tutti gli Stati Uniti.

Amazon agisce come un agente indipendente con milioni di altri clienti. Amazon non lavora principalmente per l’imprenditore straniero. Pertanto, l’imprenditore straniero non è “impegnato in un’attività commerciale o commerciale negli Stati Uniti“. Non è quindi soggetto alle entrate derivanti dalla vendita di prodotti negli Stati Uniti.

Contabilità e contabilità per le società statunitensi

Per quanto riguarda gli adempimenti contabili con la LLC non ci sono particolari obblighi di tenuta della contabilità. Sostanzialmente, da un punto di vista pratico non dovrai farlo che:

  • Chiedere e conservare le fatture e/o ricevute per ogni acquisto;
  • Presentare fatture attive;
  • Redigere rapporti IVA mensili completi.

Tutto ciò che serve è un semplice conto profitti e perdite, che mostra i pagamenti in entrata e in uscita. Puoi farlo avendo semplici estratti conto e schermate di piattaforme di pagamento come Paypal, Stripe, Clickbank, Digistore e altri.

Dal momento che non avrai alcun obbligo fiscale, quando gestisci la tua LLC come entità trasparente, non dovrai occuparti di adempiere a particolari obblighi contabili. In buona sostanza con un po’ di attenzione ed oculatezza potrai gestire tutto al meglio.

Qual’è il miglior stato USA per aprire una LLC?

Puoi scegliere tra uno qualsiasi dei 50 stati degli Stati Uniti, quando registri la tua LLC. Come non residente con una LLC trattata come un’entità trasparente, alcune delle differenze tra gli stati diventano meno importanti. Le differenze tra le aliquote fiscali statali non contano, ad esempio, dal momento che mirerai a non essere tenuto a pagarle (il tutto rispettando la normativa fiscale USA).

Vi sono tuttavia ancora alcuni criteri che puoi prendere in considerazione per scegliere in quale stato incorporare la tua LLC. In particolare puoi prendere in considerazione:

  • Costo di formazione della LLC: si tratta di una commissione una tantum pagata allo stato per formare la tua LLC;
  • Imposta di franchising annuale: una commissione in corso pagata allo stato per mantenere la tua LLC in regola e in regola. Il mancato pagamento di questa commissione di solito comporterà la risoluzione da parte dello Stato della propria LLC.
  • Anonimato: un numero limitato di stati offre LLC anonime. Qui i proprietari della LLC non vengono resi pubblici;
  • Altre leggi e regolamenti: alcuni stati hanno leggi più vantaggiose in materia di affari rispetto ad altri. Il Wyoming rende molto difficile, ad esempio, fare causa alle società, il che lo rende un luogo molto interessante per una LLC non residente.

Qual è lo stato migliore per una LLC anonima?

Esistono solo quattro stati che consentono LLC anonime. Pertanto le tue opzioni per questi sono limitate. Tuttavia, questi stati sono anche tra gli stati con i processi di incorporazione più semplici ed economici.

Wyoming, Delaware e New Mexico ti consentono di formare LLC, mantenendo il tuo nome fuori dai registri pubblici. Tieni presente che ovviamente queste LLC non sono anonime al 100%. L’agente registrato deve sempre sapere chi c’è dietro una LLC e divulgare queste informazioni allo stato su richiesta.

  1. Delaware non richiede l’elenco dei nomi dei membri e dei gestori delle LLC. Richiede un agente registrato da elencare, nonché l’incorporatore / organizzatore. Per mantenere la completa privacy è necessario assumere fornitori di terze parti per tali servizi;
  2. Il New Mexico non raccoglie informazioni sui membri / gestori di LLC. Vi è anche una completa mancanza di relazioni annuali, commissioni o tasse. Simile al Delaware, per mantenere la completa privacy avrai bisogno di fornitori di terze parti;
  3. Il Nevada e il Wyoming consentono entrambi “servizi di nomina“. Quando si utilizzano tali servizi, un intestatario apparirà nei registri pubblici, anziché i veri proprietari.

Nota a margine: indipendentemente dallo stato o dall’impostazione che utilizzi per incorporare la tua LLC, Quando si desidera registrarsi per un EIN (Employer Identification Number), necessario per ottenere l’elaborazione bancaria e dei pagamenti, è necessario divulgare tutte le informazioni all’IRS. Comunque, l’IRS sarà a conoscenza del titolare effettivo della società.

Tabella di riepilogo per la scelta dello stato di incorporazione della LLC

StatoTassa di depositoTassa annualeSocietà anonimia
Wyoming$ 100$ il 50
Delaware$ il 90$ 300
Nuovo Messico$ il 50$ 0
Florida$ 125$ 138.75⛔️

Come aprire una LLC negli USA?

Arrivati a questo punto, ti mostrerò passo dopo passo, come impostare la tua LLC, ricevere l’EIN dall’IRS, aprire conti bancari in remoto e infine come ottenere l’elaborazione dei pagamenti (Stripe) e Paypal, così puoi iniziare a fatturare i tuoi clienti. I passi che devi seguire possono essere così schematizzati:

  1. Decidi lo stato della tua LLC;
  2. Scegli un nome e confrontalo con il database del tuo stato;
  3. Utilizzare un fornitore di servizi per aprire la LLC e fungere da agente registrato;
  4. Richiedi un EIN;
  5. Apri conti bancari e richiedi i processori di pagamento.

Requisiti per formare e gestire una LLC

Codice fiscale per la tua azienda – EIN: numero di identificazione del datore di lavoro

L’EIN (Employer Identification Number) è un numero univoco di 9 cifre assegnato alla tua azienda dall’IRS. L’EIN viene utilizzato per identificare un’azienda a fini fiscali con l’IRS. Pensalo come un numero di previdenza sociale per la tua azienda.

Questo numero è necessario per soddisfare i requisiti di costituzione per la tua LLC. Avere un EIN è praticamente anche non negoziabile quando si apre un conto bancario o si fa domanda per conti commerciali con processori di pagamento come Stripe o Paypal.

Come ottenere un EIN come non residente senza SSN o ITIN

Per richiedere un EIN è necessario compilare il modulo SS-4 “Domanda di numero di identificazione del datore di lavoro“. Per ottenere un EIN, hai bisogno di tre cose:

  1. Un nome commerciale;
  2. Un indirizzo commerciale negli Stati Uniti;
  3. Una breve spiegazione della principale attività commerciale e del principale prodotto o servizio che l’azienda offrirà o venderà.

Conti bancari per una LLC di proprietà straniera

Una società senza un conto bancario non è una vera azienda. Oltre a ricevere bonifici, pagare fatture e fatture, avrai anche bisogno di un conto bancario da utilizzare per i tuoi conti commerciali e processori di pagamento.

Quindi una delle domande più importanti da porsi è dove e come ottenere buoni conti bancari. Negli USA esistono due categorie:

  1. Banche tradizionali, come Bank of America, Chase e così via
  2. Neo-banche, come TransferWise

Le banche tradizionali hanno generalmente requisiti più elevati e linee guida sulla conformità interna. In genere non è possibile aprire tali account in remoto. Il proprietario o il responsabile dell’azienda deve comparire di persona.

L’apertura di un account con società fintechs e “neo-banks” è in genere più semplice. I loro requisiti KYC sono inferiori e ci sono diverse opzioni che possono essere fatte da remoto. 

Apertura degli account in remoto

Come parte delle linee guida KYC (Know-Your-Customer), le banche tradizionali richiederanno che un rappresentante dell’azienda appaia personalmente in una filiale. Esistono tuttavia alcune società fintech che ti permetteranno di effettuare la verifica senza dover essere fisicamente presente.

A partire da dicembre 2020, ci sono tre fintech che aprono conti con dettagli bancari statunitensi per i proprietari non residenti di LLC, in remoto.

Queste tre opzioni sono:

  1. Mercury.com;
  2. TransferWise;
  3. Payoneer.

Apertura di conti negli Stati Uniti di persona

Quando passi davvero negli Stati Uniti, aprire conti per la tua LLC diventa abbastanza facile. Ci sono letteralmente un centinaio di opzioni disponibili, tra cui molte delle grandi banche come Chase, Wells Fargo, Bank of America, TD Bank e molte altre.

La LLC per avviare un business restando in Italia: si può fare?

Arrivati a questo punto della lettura sono sicuro che stai seriamente pensando ad una LLC USA per il tuo business. Accanto alle indicazioni che ti ho fornito sinora devi tenere presente che ci sono in Europa (ed in Italia) delle normative che vincolano i soggetti residenti nella costituzione di società all’estero.

Negli ultimi anni tanti imprenditori digitali che non hanno un luogo fisico dell’attività ma lavorano on line hanno pensato di aprire società in negli Stati Uniti e di gestire da lì il loro business. Questo, considerando tutti i vantaggi di carattere fiscale che ci sono per i soggetti non residenti che decidono di incorporare una LLC.

Dal momento che la possibilità di aprire una LLC è estremamente facile questo ha portato negli anni a dare l’impressione che aprire una società negli USA e ridurre il carico fiscale sia, in assoluto, del tutto legale.

Il problema delle società fittiziamente costituite all’estero

Devi sapere che se la società è fittiziamente costituita all’estero, cioè la società è Estero-vestita, rischi di incorrere in un accertamento fiscale dall’Italia. Se credi che sia sufficiente costituire la società, aprire la sede legale operare dall’Italia e non pagare imposte negli Stati Uniti ed in Italia, stai commettendo un errore.

In una situazione come questa si corrono dei rischi molto rilevanti sul lato italiano, sia per la società estera che per l’imprenditore che la gestisce dall’Italia. Infatti, qualora l’Amministrazione finanziaria italiana si dovesse accorgere di questa situazione avrebbe sicuramente qualcosa da dire sulla società che hai aperto negli Stati Uniti.

Questa contestazione si concretizzerebbe in un avviso di accertamento per esterovestizione della società, con la contestazione delle maggiore imposte che non sono state versate in Italia. Si tratta di sanzioni che vanno dal 120% al 240% (con l’aumento di 1/3 per redditi esteri) delle imposte dovute e non versate in Italia.

Inutile dire che si tratta di una contestazione molto pesante, se consideri che può essere applicata per ogni annualità precedente che risulta essere ancora accertabile (in questo caso gli ultimi 8 anni).

Cosa fare per aprire correttamente una LLC negli USA?

Come avrai capito aprire una LLC negli Stati Uniti è possibile. Tuttavia, occorre prestare molta attenzione a come si opera. I rischi di cui ti ho appena parlato sono concreti e reali. Per questo motivo sconsiglio di improvvisarsi a costituire una società all’estero senza l’ausilio di professionisti esperti in questo ambito.

Molto spesso in studio siamo contattati da imprenditori che si sono resi conto troppo tardi dei rischi che stavano correndo ed una volta arrivato l’avviso di accertamento italiano è difficile difendersi. In queste situazioni, è opportuno dirlo, c’è davvero ben poco da fare.

L’attività di pianificazione di un business all’estero è complessa è non può essere sostituita da un’iniziativa certamente lodevole, come quella promossa dagli USA.

Se trovi consulenti che ti dicono che puoi gestire tutto dall’Italia ed aprire una LLC negli USA per il tuo business stanno sbagliando. In questo caso o si tratta di negligenza, oppure si tratta di una truffa messa in atto solo per venderti dei servizi che non ti serviranno a niente. Infatti, se la tua situazione si rivelerà non regolare, avrai solo il tempo contato prima di un accertamento da parte dell’Italia.

Consulenza per l’avvio di una LLC negli USA

Nella nostra attività di consulenza verso chi vuole avviare un business in negli Stati Uniti sicuramente consigliamo di prendere in considerazione l’apertura di una LLC. Tuttavia, oltre all’apertura devi tenere in considerazione di costituire la tua società estera o il tuo gruppo societario in modo tale da evitare qualsiasi tipo di contestazione fiscale a livello nazionale o internazionale. Fare questo è indispensabile se vuoi mettere le basi per un’attività economica stabile e in crescita nel tempo.

Grazie alle nostra esperienza potrai capire dove stai sbagliando nel tuo progetto di un business all’estero. Contestualmente ti spiegheremo come devi operare per essere in regola e potremo indicarti dei validi consulenti che possano affiancarti per la gestione quotidiana della tua attività.

Se vuoi che analizziamo la tua situazione personale in relazione alla possibilità di avviare un business all’estero, contattaci!

Ti spiegheremo e ti affiancheremo nel tuo progetto, anche fino alla sua conclusione se lo vorrai. Il tutto, naturalmente, nel rispetto della normativa fiscale nazionale e convenzionale, in modo che tu non possa rischiare di veder andare in fumo i tuoi progetti per non aver operato nella maniera più corretta e legale.

Consulenza fiscale online

Se necessiti dell’analisi della tua situazione personale, ti invito a contattarci attraverso il form di cui al link seguente. Riceverai il preventivo per una consulenza personalizzata in grado di risolvere i tuoi dubbi sull’argomento.

Commenti:
Considerata l’elevata quantità di commenti che ci arrivano ogni giorno è opportuno effettuare alcune precisazioni. Saranno pubblicati soltanto commenti che arricchiscono il testo dell’articolo con particolari situazioni, utili anche per altri lettori. Se non trovi il tuo commento pubblicato significa che abbiamo già fornito risposta al quesito e che, quindi, la risposta si trova nel testo dell’articolo o in altri commenti. Se comunque desideri una risposta o l’analisi della tua situazione personale, puoi contattarci attraverso il servizio di consulenza fiscale.

Avviso importante:
Fiscomania.com ha raccolto, con ragionevole cura, le informazioni contenute in questo sito. Il materiale offerto è destinato ai lettori, solo a scopo informativo. Quanto letto non può in nessun caso sostituire una adeguata consulenza professionale che rimane indispensabile. Si prega di leggere i nostri Termini e condizioni e l’informativa sulla privacy prima di utilizzare il sito. Tutto il materiale è soggetto alle leggi sul copyright.

Domande frequenti per aprire una LLC

Alcune delle domande più frequenti sull’utilizzo di una LLC americana come non residente.

Cosa succede se vendo prodotti online e il mio web hoster si trova negli Stati Uniti?

Nessun problema. Dato che stai noleggiando il server da un agente indipendente (il provider di hosting), non sei ETBUS (Non-US Entrepreneurs).

Ho bisogno di un indirizzo negli Stati Uniti per incorporare un’attività negli Stati Uniti?

Le LLC devono avere un indirizzo commerciale registrato. Questo non deve essere un vero indirizzo fisico. Ti consiglio di utilizzare un servizio di indirizzi virtuali per il tuo indirizzo commerciale. Questo è molto utile quando si applica per l’EIN o si aprono conti bancari.

Ho bisogno della contabilità per la mia LLC?

Anche se non si dispone di alcun obbligo di imposta sul reddito negli Stati Uniti e non si registra un 1040-NR, ci sono ancora requisiti di manutenzione record per la propria LLC. Poiché ti verrà richiesto di presentare il modulo 5472, ti verrà richiesto di conservare libri contabili o registri permanenti sufficienti a stabilire la corretta informazione archiviata (Sezione 6001).

Nessun Commento

Lascia una Risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

LLC negli USA per non residenti: la guida