Tra gli emendamenti presentati alla Legge di Bilancio 2021, c’è anche quello sulla proroga al 31 dicembre 2023 del Superbonus 110%, di cui all’art. 119 del Decreto Rilancio.

Tra i vari emendamenti per adesso presentati alla Legge di Bilancio 2021, compare anche la proroga al 2023 del Superbonus 110%, occorre comunque attendere la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Per maggiori informazioni sulla Legge di Bilancio 2021:

“Legge di bilancio 2021: le principali misure”

L’art. 119 del D.L. 34/20 (Decreto Rilancio) prevede il potenziamento delle agevolazioni esistenti per interventi edilizi. Si tratta del c.d. “Superbonus del 110%“. Si tratta di un bonus fiscale legato al sostenimento di spese legate alla riqualificazione energetica degli edifici o al loro adeguamento antisismico.

Secondo la normativa vigente, il Superbonus 110% scadrà il 31 dicembre 2021.

Superbonus 110% proroga

Proroga del Superbonus 110% al 2023

Tra i 7.000 emendamenti presentati, compare la richiesta della proroga, sulle spese fatte fino al 31 dicembre 2023, del Superbonus 110% introdotto dall’art, 119 del decreto Rilancio.

Il Decreto Rilancio ha previsto la possibilità di usufruire di una detrazione maggiorata al 110% a fronte di alcuni specifici interventi effettuati sugli immobili.Secondo la normativa vigente il Superbonus 110% trova applicazione soltanto per le spese effettuate nel periodo compreso tra il 1° luglio 2020 ed il 31 dicembre 2021.

L’emendamento è stato firmato da una settantina di deputati di tutte le forze di maggioranza.

L’emendamento avrebbe l’obiettivo anche di apportare alcune modifiche, come l’inclusione degli immobili agevolabili dei condomìni posseduti da un unico proprietario o in comproprietà tra più soggetti.

Avviso importante:
Fiscomania.com ha raccolto, con ragionevole cura, le informazioni contenute in questo sito. Il materiale offerto è destinato ai lettori, solo a scopo informativo. Quanto letto non può in nessun caso sostituire una adeguata consulenza o parere professionale che rimane indispensabile. Si prega di leggere i nostri Termini e condizioni e l’informativa sulla privacy prima di utilizzare il sito. Tutto il materiale è soggetto alle leggi sul copyright. Fiscomania.com non accetta alcuna responsabilità in relazione all’utilizzo di tale pubblicazione senza la collaborazione dei suoi professionisti.

Lascia una Risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here