Cos’è e come funziona l’ISEE precompilato 2021? Quali documenti servono?

L’ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) è lo strumento adottato da molti enti, pubblici e privati, per valutare la situazione economica delle famiglie che intendono richiedere una prestazione sociale agevolata.

L’indicatore ISEE è un attestazione che ha l’obiettivo di certificare ogni anno il patrimonio e il reddito di un nucleo familiare.

Attraverso l’indicatore ISEE è possibile individuare un valore che attesta il patrimonio e il reddito dei componenti di un nucleo familiare nell’anno precedente

Tutti i soggetti che intendono richiedere delle agevolazioni sociali e/o di pubblica utilità riconosciute dai vari enti erogatori in base all’indicatore ISEE potranno presentarsi da un commercialista abilitato. Oppure presso un CAF, dove potranno effettuare la compilazione di una Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU).

Dichiarazione sulla quale verrà effettuato il calcolo dell’Indicatore ISEE. Tuttavia, da Gennaio del 2020 è stata messa a disposizione degli utenti l’ISEE precompilato.

Il modello ISEE è necessario per beneficiare a numerose prestazioni sociali, agevolazioni, e aiuti come il Reddito di cittadinanza, bonus bebè, mensa scolastica, ecc..

Per saperne di più sull’ISEE 2021: “Isee 2021: calcolo e documenti occorrenti”

“Modello isee 2021: quali sono i documenti necessari?”

“Istruzioni ISEE precompilato”

ISEE precompilato 2021

Cos’è l’ISEE precompilato?

Il modello Isee precompilato contiene con i dati in possesso dell’INPS sulla base delle precedenti dichiarazione dei redditi, agevolazioni, i dati patrimoniali mobiliari e immobiliari, giacenza conti correnti ecc.

A partire dal mese di febbraio 2020 l’INPS ha messo a disposizione del contribuente la DSU precompilata, accessibile seguendo il percorso “Prestazioni e servizi”“Tutti i servizi”“ISEE precompilato”.

Il modello da presentare per richiedere l’ISEE prende il nome di DSU, la quale, nel caso di ISEE precompilato sarà composto da dati autodichiarati e dati automaticamente reperiti dall’Agenzia delle Entrate.

I contenuti nell’ISEE online precompilato sono:

  • Importo del canone di affitto;
  • Patrimoni mobiliari;
  • Patrimoni immobiliari;
  • Redditi ai fini della dichiarazione Irpef;
  • i trattamenti erogati dall’INPS esenti Irpef.

Il contribuente dovrà accedere all’ISEE precompilato, accettare o modificare i dati precompilati, modificare gli elementi di riscontro errati per richiedere una nuova lavorazione.

Per conoscere quali sono i documenti necessari per la compilazione dell’ISEE:

“Modello isee 2021: quali sono i documenti necessari?”

ISEE precompilato 2021

Per compilare l’ISEE 2021 precompilato:

  • Acquisizione della Dichiarazione Sostitutiva Unica;
  • Sottoscrizione della Dichiarazione Sostitutiva Unica;
  • Attesa della lavorazione.

Entro 15 giorni dalla sottoscrizione della DSU l’INPS invia e calcola l’ISEE, altrimenti devono essere inserite le informazioni mancanti.

La procedura è composta da due fasi, nella prima di queste, il contribuente, fa partire la richiesta di reperimento dati, inoltrata la richiesta, l’INPS invia la richiesta all’Agenzia delle Entrate, la quale verifica i riscontri dei dati forniti. Successivamente, li invia all’INPS e precompila la dichiarazione.

Una volta che la dichiarazione è precompilata, il contribuente viene informato dell’inizio della seconda fase, in cui, esso dovrà confermare o modificare i dati precompilati.

Avviso importante:
Fiscomania.com ha raccolto, con ragionevole cura, le informazioni contenute in questo sito. Il materiale offerto è destinato ai lettori, solo a scopo informativo. Quanto letto non può in nessun caso sostituire una adeguata consulenza o parere professionale che rimane indispensabile. Si prega di leggere i nostri Termini e condizioni e l’informativa sulla privacy prima di utilizzare il sito. Tutto il materiale è soggetto alle leggi sul copyright. Fiscomania.com non accetta alcuna responsabilità in relazione all’utilizzo di tale pubblicazione senza la collaborazione dei suoi professionisti.

Lascia una Risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here