Si parla spesso di deduzioni e di detrazioni fiscali, specialmente quando si fa riferimento alle prossime scadenze per la presentazione della dichiarazione dei redditi, o per i bonus che dal 2020 sono stanziati dal governo per ottenere un alleggerimento fiscale.

Per chi non è esperto in materia, può risultare difficile capire qual è la differenza tra deduzioni e detrazioni fiscali. Ma esserne a conoscenza può essere utile per non incorrere in errori con il fisco relativi sia alla tassazione sia al lavoro.

In questo articolo andiamo ad analizzare cosa si intende per deduzioni fiscali e per detrazioni fiscali, con riferimento particolare alle attuali misure che il governo sta prendendo per la riforma fiscale e del lavoro.


Deduzione fiscale: cos’è e quando viene applicata

La deduzione fiscale di fatto fa parte delle agevolazioni della tassazione, e fa riferimento in particolare alla quota su cui vengono calcolate le tasse effettive da pagare. La deduzione fiscale si applica tutte le volte che è necessario stabilire per esempio qual è l’aliquota IRPEF sui redditi, per il pagamento delle tasse.

Quando avviene una deduzione fiscale, si sottrae dall’importo complessivo una parte di reddito, per determinare quella che è la base imponibile soggetta a tassazione. Questo vuol dire che, nel caso in cui avviene una deduzione fiscale su un determinato reddito, la tassazione non viene calcolata sul totale ma solo su una parte, e come risultato si ha un risparmio a livello di tassazione.

Nel 2021 ci troviamo di fronte ad una possibile riforma fiscale, in cui quindi verranno ristabilite le tasse richieste sui redditi, in particolare l’IRPEF 2021. In particolare la riforma fiscale che ha come soggetto l’IRPEF andrà nella direzione di un principio di progressività del reddito, secondo fasce reddituali.

Ci saranno nuove deduzioni e detrazioni fiscali, nella riforma attualmente al vaglio. Questo vuol dire che la percentuale di tasse dal reddito totale potrà cambiare.

Detrazione fiscale: cos’è e quando viene applicata

La detrazione fiscale invece è una diminuzione dell’IRPEF, cioè della tassazione imposta sui redditi. La detrazione fiscale si applica successivamente alla deduzione, perché fa riferimento a particolari alleggerimenti fiscali dovuti, per esempio, a spese specifiche.

Quando si procede con la dichiarazione dei redditi, in particolare tramite modello 730, e al calcolo della situazione reddituale ISEE, si possono presentare le spese effettuate durante l’anno precedente per ottenere detrazioni fiscali.

Abbiamo visto, parlando di dichiarazione dei redditi, che è possibile accedere a particolari detrazioni fiscali presentando le spese nel modello 730. Le detrazioni vanno ad agire di fatto sull’IRPEF, ovvero sulla tassazione sul lavoro.

Le detrazioni sono, per la maggior parte dei casi, da intendersi al 19%, e da quest’anno è possibile accedervi unicamente tramite spese sostenute con metodi di pagamento tracciabili.

Tra le spese da cui si possono ricevere detrazioni fiscali, ricordiamo le più comuni:

• Spese mediche: visite e farmaci;
• Spese veterinarie: visite e medicinali per gli animali domestici;
• Canoni di affitto o mutuo;
• Spese di ristrutturazione dell’abitazione;

Queste sono solo alcune delle spese il cui pagamento è detraibile fiscalmente presentando la dichiarazione dei redditi tramite modello 730.

Deduzione e detrazione fiscale: ipotesi nella riforma fiscale

Attualmente ci sono molte ipotesi che riguardano la riforma fiscale prevista per il 2021, e alcune delle misure cambieranno l’applicazione di deduzioni e detrazioni fiscali. La priorità per la riforma riguarderà l’IRPEF, la tassa sul lavoro dipendente.

La riforma dell’IRPEF potrà seguire il modello nordico, con scaglioni differenti in base al reddito. L’obbiettivo è quello di un alleggerimento delle tasse per il ceto medio, introducendo una maggiore uguaglianza sociale.

Questa tassa è una delle principali in Italia, e corrisponde a circa un terzo di tutta la tassazione applicata. Al momento si sta lavorando sulle molteplici possibilità di detrazione fiscale presenti nel fisco, per riequilibrare la situazione di tassazione generale.

Ricordiamo che la riforma fiscale prevede anche la continuazione della lotta all’evasione fiscale che è attiva già dal 2020, attraverso misure particolari volte a favorire l’emissione degli scontrini e l’utilizzo di metodi di pagamento tracciabili. Alcune di queste misure attualmente attive sono il cashback e la lotteria degli scontrini.

La riforma fiscale vedrà anche come tema centrale la partita iva e regime forfettario. Al momento è accreditata l’ipotesi di una modifica che aumenterà l’aliquota di questo tipo particolare di regime agevolato.

Deduzione fiscale e detrazione fiscale: come sostengono i cittadini

Detrazione e deduzione fiscale sostengono i cittadini perché alleggeriscono di fatto la tassazione imposta sul reddito. In particolare, deduzione e detrazione vanno a sostenere fasce di popolazione diverse tra loro:

  • Fasce più alte della popolazione: dato che le aliquote IRPEF sono progressive (aumentano le tasse in base all’aumento di reddito) si può dire che una deduzione fiscale agevola soprattutto le fasce più ricche della popolazione;
  • Fasce più basse della popolazione: una diminuzione dell’IRPEF attraverso la detrazione fiscale aiuta soprattutto le fasce economiche più basse della popolazione, perché garantisce l’accesso a specifiche agevolazioni.

Quest’anno non mancano le agevolazioni fiscali presenti per i lavori di ristrutturazione di immobili e abitazioni ad uso famigliare. Ricordiamo che tra tutti i bonus ristrutturazione introdotti dal 2020, il superbonus 110% prevede una detrazione totale. Mentre altri singoli bonus prevedono detrazioni più specifiche in base al lavoro svolto.

In linea generale, per tutti i cittadini che percepiscono reddito da lavoro autonomo o dipendente, è consigliato, o obbligatorio, procedere con la dichiarazione dei redditi per poter accedere a specifiche agevolazioni fiscali. Le spese effettuate durante l’anno precedente alla presentazione, possono essere detratte fiscalmente, con un notevole risparmio.

Ricordiamo anche che ci sono determinate situazioni in cui ci si trova a credito con lo stato. Per questo è recentemente introdotta dall’Agenzia delle Entrate una piattaforma specifica adatta a verificare il credito e a cederlo eventualmente a terzi.

La telematizzazione dei sistemi è una misura necessaria per una più rapida organizzazione, anche del fisco. Sono infatti già inseriti in automatico nella piattaforma alcuni crediti a cui il cittadino può avere accesso, come quelli relativi al bonus vacanze. O anche per le aziende che hanno adeguato l’ambiente di lavoro secondo le misure di sicurezza per la prevenzione del Covid-19.

Avviso importante:
Fiscomania.com ha raccolto, con ragionevole cura, le informazioni contenute in questo sito. Il materiale offerto è destinato ai lettori, solo a scopo informativo. Quanto letto non può in nessun caso sostituire una adeguata consulenza o parere professionale che rimane indispensabile. Si prega di leggere i nostri Termini e condizioni e l’informativa sulla privacy prima di utilizzare il sito. Tutto il materiale è soggetto alle leggi sul copyright. Fiscomania.com non accetta alcuna responsabilità in relazione all’utilizzo di tale pubblicazione senza la collaborazione dei suoi professionisti.

Articolo precedenteLicenziamento lavoratore e svolgimento di attività extra lavorativa
Prossimo ArticoloRecovery Plan: Cashback e Superbonus a rischio?
Classe 1992, laureata in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Torino, da sempre sono appassionata di scrittura e ne ho fatto un lavoro. Autrice indipendente. Ho collaborato con agenzie web e svolto diverse attività di volontariato: durante gli anni di studio rappresentavo un’associazione studentesca impegnata ad organizzare eventi culturali nel mondo della comunicazione. Nel 2019 ho viaggiato all’estero, partecipando come volontaria ai lavori per il Global Platform for Disaster Risk Reduction presso l’ONU di Ginevra (Svizzera)."

Lascia una Risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here