La bozza del Decreto agosto prevede la proroga della Cassa integrazione e dei licenziamenti fino al 31 dicembre 2020. Le novità su disoccupazione e bonus per lavoratori stagionali e dello spettacolo.

Tra le misure inserite nella Bozza del Decreto Agosto, troviamo:

  • Proroga della Cassa integrazione per altri 9 mesi;
  • Sgravi fiscali per nuove assunzioni a tempo indeterminato;
  • Stop ai licenziamenti fino alla fine dell’anno;
  • Bonus per lavoratori stagionali e dello spettacolo;
  • Proroga dei pagamenti dei carichi affidati all’Agente della Riscossione;
  • Proroga dei licenziamenti fino al 31 dicembre 2020.

Il testo definitivo dovrebbe arrivare a breve.

Decreto agosto 2020

Decreto agosto 2020: bonus assunzioni del 100%

Il Decreto di agosto prevede un bonus assunzioni pari al 100% per le nuove assunzioni a tempo indeterminato o trasformazioni di contratti a termine.

Lo sgravio contributivo totale è previsto per tutti i lavoratori e senza vincoli di età  e troverebbe applicazione, comunque, per un periodo limitato, pari a 6 mesi, quindi fino al 31 dicembre 2020.

Il nuovo bonus ha lo scopo di incentivare non le nuove assunzioni, ma anche di stabilizzare i dipendenti assunti con contratti a tempo determinato.

E’, difatti prevista anche una deroga a quanto previsto dal Decreto Dignità che permette alle aziende di prorogare i contratti a termini acausali fino a fine anno.

Viene, inoltre, estesa anche la proroga dei contratti a termine, ovvero, passando, dal 30 agosto al 31 dicembre 2020.

Decreto agosto 2020: proroga Cassa Integrazione Covid

Tra le novità previste, spicca la proroga della cassa integrazione, per la quale pare che venga estesa per altre 18 settimane, con il sistema attuale 9 settimane + 9.

L’estensione della durata della Cassa Integrazione opera soltanto per le imprese che nei mesi scorsi hanno registrato un calo di fatturato superiore al 20% di quanto incassato nello stesso periodo lo scorso anno.

Le 18 settimane devono essere collocate nel periodo compreso tra il 13 luglio 2020 ed il 31 dicembre 2020.

Decreto agosto 2020: proroga cartelle esattoriali

Per quanto riguarda le cartelle esattoriali, il termine per la ripresa dei versamenti relativi ai carichi affidati all’Agenzia delle Entrate Riscossione potrebbe slittare di 2 mesi, passando da settembre a novembre 2020.

Il decreto di agosto dovrebbe intervenire con quanto è previsto dall’art. 154 del Decreto Rilancio, con il quale è stato prorogato dal 31 maggio al 31 agosto il termine per la sospensione delle cartelle esattoriali.

La proroga della sospensione delle cartelle esattoriali trova applicazione per i pignoramenti ed ipoteche, non solo alle cartelle esattoriali.

Decreto agosto 2020: Rateizzazione dei pagamenti

Il Decreto, prevede anche, la rateizzazione dei versamenti, delle ritenute fiscali e contributive di marzo, aprile e maggio 2020, la cui scadenza al momento è fissata al 16 settembre 2020.

Lascia una Risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here