Sospensione mutuo

Un emendamento al Decreto Ristori, durante la sua conversione in Legge ha previsto la proroga della sospensione mutuo prima casa, al 31 dicembre 2021.

Un emendamento al Decreto Ristori, durante la sua conversione in Legge, ha previsto la proroga della sospensione dei mutui sulla prima casa al 31 dicembre 2021, con la possibilità di accesso al Fondo Gasparrini destinato a specifiche categorie di lavoratori.

L’emendamento deve essere approvato dall’Assemblea, nella giornata di oggi, in caso di esito positivo, il termine per fare richiesta verrà prorogato dal 31 dicembre 2020 al 31 dicembre 2021.

Pertanto in caso di conferma durante la conversione in legge, vi è una maggiore arco temporale per accedere al Fondo Gasparrini, permettendo ai titolari di un mutuo fino a 250.000 euro di fermare le rate per l’acquisto della prima casa.

Vediamo più in dettaglio cosa prevede l’emendamento.

Sospensione mutuo

Sospensione mutuo prima casa al 31 dicembre 2021

Tra gli emendamenti al Decreto Ristori, c’è la sospensione delle rate del mutuo prima casa, per le persone maggiormente colpiti dalle disposizioni anti Covid previste dal Governo.

L’emendamento dovrà comunque essere esaminato dall’Assemblea nel pomeriggio di oggi ed approvato nella giornata di domani, prorogando di un anno il termine per richiedere l’agevolazione, ovvero fino al 31 dicembre 2021.

Come richiedere la sospensione?

Per ottenere la sospensione della rata del mutuo, occorre che, i titolari del mutuo, si rivolgano direttamente al proprio istituto di credito. La richiesta deve essere presentata al proprio istituto di credito e qualora, sia accettata, decorrerà a partire dalla prima rata in scadenza successiva alla data di presentazione della domanda stessa.

Avviso importante:
Fiscomania.com ha raccolto, con ragionevole cura, le informazioni contenute in questo sito. Il materiale offerto è destinato ai lettori, solo a scopo informativo. Quanto letto non può in nessun caso sostituire una adeguata consulenza o parere professionale che rimane indispensabile. Si prega di leggere i nostri Termini e condizioni e l’informativa sulla privacy prima di utilizzare il sito. Tutto il materiale è soggetto alle leggi sul copyright. Fiscomania.com non accetta alcuna responsabilità in relazione all’utilizzo di tale pubblicazione senza la collaborazione dei suoi professionisti.

Lascia una Risposta

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome