dichiarazione dei redditi 2021

L’Agenzia delle Entrate ha implementato i nuovi modelli per il 730, il 770, la Certificazione unica e l’Iva

La prima scadenza è quella del 16 marzo, ovvero la scadenza per la trasmissione in via telematica della Certificazione Unica. Il 30 aprile è prevista la scadenza per il modello Iva, il quale include l’esenzione per le cessioni di beni necessari per il contenimento e la gestione dell’emergenza Covid-19.

dichiarazione dei redditi 2021
Dichiarazione dei redditi 2021

Dichiarazione dei redditi 2021: quali sono le scadenze?

Per quanto riguarda le scadenze previste per il 2021, la prima data da tenere in considerazione è il 16 marzo, in cui è prevista la data per la trasmissione in via telematica della Certificazione Unica all’Agenzia delle Entrate da parte dei sostituti d’imposta e dei soggetti obbligati tra cui gli istituti scolastici che devono trasmettere i dati relativi alle spese detraibili per consentire la predisposizione dei modelli dichiarativi precompilati.

Pubblicità

L’Agenzia delle Entrate permette le consultazioni delle dichiarazioni dei redditi precompilate dal 30 aprile 2021. Per poter apportare necessarie modifiche occorre attendere il 14 maggio 2021.

Per accedere al sito dell’Agenzia delle Entrate occorre il codice pin dei servizi telematici, oppure SPID, o CIE, o con le credenziali INPS, o con la Carta nazionale dei servizi

Il 15 giugno 2021 è prevista la scadenza per le dichiarazioni presentate entro il 31 maggio al sostituto di imposta o al al CAF/professionista abilitato.

Entro il 29 giugno 2021 c’è la scadenza per le dichiarazioni presentate tra il 1° giugno e il 20 giugno 2021.

Entro il 23 luglio 2021 è prevista la scadenza per le dichiarazioni presentate dal contribuente al CAF/professionista o al sostituto dal 21 giugno al 15 luglio 2021.

Entro il 15 settembre 2021 è prevista la scadenza per le dichiarazioni presentate dal 16 luglio al 31 agosto 2021.

Entro il 30 settembre 2021 è prevista la scadenza per le dichiarazioni presentate dal 1° al 30 settembre 2021 e per i modelli 730 precompilati inviati in via autonoma.

Entro il 25 ottobre 2021 è prevista la scadenza per la presentazione da parte del contribuente delle dichiarazioni integrative al CAF/professionista.

Entro il 10 novembre 2021 deve avvenire la trasmissione all’Agenzia delle Entrate, da parte del CAF/professionista, della dichiarazione integrativa.

Il 30 novembre 2021 è prevista la scadenza per l’invio del modello Redditi precompilato.

Ricordiamo che, alcune novità del modello redditi riguardano il Superbonus 110%, Bonus facciateBonus vacanzecredito d’imposta per l’acquisto di monopattini elettrici e servizi per la mobilità elettrica e la destinazione del 2 per mille alle associazioni culturali.

Avviso importante:
Fiscomania.com ha raccolto, con ragionevole cura, le informazioni contenute in questo sito. Il materiale offerto è destinato ai lettori, solo a scopo informativo. Quanto letto non può in nessun caso sostituire una adeguata consulenza o parere professionale che rimane indispensabile. Si prega di leggere i nostri Termini e condizioni e l’informativa sulla privacy prima di utilizzare il sito. Tutto il materiale è soggetto alle leggi sul copyright. Fiscomania.com non accetta alcuna responsabilità in relazione all’utilizzo di tale pubblicazione senza la collaborazione dei suoi professionisti.

Lascia una Risposta

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome