Bonus PC, tablet ed Internet. Il decreto attuativo del MISE sul voucher per le famiglie con ISEE basso, pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 1° ottobre.

Il decreto attuativo del MISE per le famiglie con ISEE fino a 20.000 euro è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 1° ottobre 2020.

Il Bonus sarà gestito da Infratel, ed è rivolto alle famiglie che non sono titolari di contratto di connettività internet, o in caso di detenzione di contratto internet a banda larga di base, inferiore a 30Mbit/s in download.

Per beneficiare del Bonus, non sarà necessario presentare domanda. Il beneficiario dovrà richiedere il Bonus al gestore del servizio, il quale, dovrà comunicare ad Infratel i dati del richiedente.

Bonus PC

Il bonus consiste in un contributo economico per acquistare dispositivi elettronici, servizi e strumenti per la navigazione. Nello specifico, consiste in uno sconto per l’acquisto di:

  • Computer;
  • Tablet;
  • Connessioni internet.

Chi può beneficiare del Bonus Pc e Tablet 2020?

Possono beneficiare del Bonus, le famiglie con valore ISEE non superiore a 20.000 euro. Il Bonus è rivolto a coloro che abbiano una delle seguenti caratteristiche:

  • Siano privi di connessione internet;
  • Hanno una connessione con velocità inferiore a 30 Mbit/s;
  • Dispongono di una connessione di almeno 30 Mbit/s ed essere disponibile a passare ad una connettività superiore, fino 1 Gbps.

Bonus PC, tablet ed internet

Per l’accesso al Bonus pc 2020, sarà il gestore del servizio a dover presentare domanda. Il cliente deve, pertanto, rivolgersi a questi per stipulare il contratto agevolato.

I gestori del servizio, dovranno iscriversi in un’apposito Elenco, nel portale Infratel.

Non dovranno essere previsti vincoli contrattuali sul recesso dal servizio allo scadere del termine per l’applicazione del bonus PC ed internet, di 12 mesi. Potranno essere proposte offerte di rinnovo, con obbligo di comunicazione alla società Infratel.

All’offerta di connessione internet dovrà esservi un tablet o computer, il quale non potrà essere concesso senza attivazione della connessione a banda ultra larga.

Per beneficiare del Bonus, occorre presentare una richiesta, insieme ad una copia del documento di identità e una dichiarazione sostitutiva, attestante il possesso del requisito dell’ISEE fino a 20.000 euro e che nessun altro componente del nucleo familiare ha già richiesto il contributo.

Il gestore del servizio, per ogni richiesta di bonus PC ed internet ricevuta, dovrà inserire sul portale Infratel:

  • Codice fiscale e documento d’identità;
  • Dichiarazione relativa al valore dell’ISEE;
  • Codice identificativo dell’offerta;
  • Caratteristiche tecniche del tablet o del personal computer;
  • Copia del contratto stipulato con il beneficiario.

Lo sconto dovrà essere applicato direttamente dall’operatore, il quale riceverà entro 60 giorni dal ricevimento della documentazione, una somma pari al 95% del contributo spettante a ciascun beneficiario.

Un 5% sarà trattenuto a garanzia del corretto svolgimento delle attività di erogazione del servizio.

Lascia una Risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here