Il Decreto Agosto ha introdotto incentivi per l’acquisto di veicoli privati con emissioni ridotte di CO2 con l’obiettivo di risollevare le imprese automobilistiche. Chi potrà beneficiare del Bonus auto?

Il Decreto Agosto arriva ha introdotto incentivi per l’acquisto di veicoli privati con emissioni ridotte di CO2 con l’obiettivo di risollevare le imprese automobilistiche.

Tuttavia, per poter beneficiare del Bonus, le auto dovranno rispettare determinati requisiti previsti dal Decreto Agosto. 

Bonus auto 2020

Chi può beneficiare del Bonus auto?

Potranno beneficiare del bonus auto, coloro che intendono acquistare, anche in locazione finanziaria e matricola in Italia due categorie di veicoli:

  • Automobili (categoria M1);
  • Ciclomotori e motocicli (categoria L).

Per quanto riguarda la categoria M1, si intendono i veicoli destinati al trasporto di persone, con almeno quattro ruote e con massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente. Queste devono essere nuove di fabbrica, acquistate ed immatricolate in Italia dal 1° marzo 2019 al 31 dicembre 2021. 

Per quanto riguarda la categoria L, parliamo di veicoli a due, tre o quattro ruote, appartenenti alle categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e e L7e senza limiti di potenza. Gli stessi devono essere nuovi di fabbrica, elettrici o ibridi e devono essere acquistati ed immatricolati in Italia nell’anno 2020.

Importi

Acquisto auto nuova con rottamazione

Se il venditore accorda uno sconto all’acquisto di almeno 2.000 euro e se contestualmente viene rottamato un veicolo immatricolato prima del 1° gennaio 2010 o immatricolato almeno 10 anni prima dalla data del nuovo acquisto, vengono applicati i seguenti contributi per l’acquisto di un’auto nuova.

Emissioni CO2 g/KmContributo statale
0-602.000 euro
61-901.750 euro
91-1101.500 euro

Nel caso di rottamazione di una seconda auto di proprietà, si ha diritto ad un ulteriore incentivo di 750 euro.

Questo contributo può essere utilizzato per l’acquisto di una nuova auto in aggiunta agli importi di cui sopra.

Acquisto auto nuova senza rottamazione

Senza rottamazione, qualora il venditore accordi uno sconto all’acquisto di almeno 1.000 euro:

Emissioni CO2 g/KmContributo statale
0-601.000 euro
61-901.000 euro
91-110750 euro

Acquisto auto usate

Chi, tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2020, rottama un veicolo omologato nelle classi da Euro 0 a Euro 3 per acquistarne uno usato Euro 6 o con emissioni di CO2 massime di 60 g/km.

In questi casi lo sconto ammonta al 40% degli oneri fiscali sulla tassa di proprietà.

Come fare richiesta?

È possibile richiedere il bonus auto online collegandosi al portale dedicato.

Occorre compilare due form, in cui sono richiesti partita IVA e numero REA del concessionario, nel secondo i dati anagrafici del richiedente.

A questo punto il concessionario deve attivare la registrazione. Il richiedente riceve una password e le istruzioni per accedere al portale e inoltrare la richiesta online di accesso ai fondi.

La scadenza per le richieste del bonus è prevista per il 31 dicembre 2020.

Bonus auto elettriche fino a 18.000 euro

Attualmente, è allo studio del governo, Bonus auto Elettriche fino a 18.000 euro e sarà erogato in favore di coloro che hanno un Reddito ISEE non superiore ai 30.000 euro.

L’incentivo consentirebbe di ottenere uno sconto sull’acquisto delle auto elettriche da 3.000 fino a 18.000 euro.

L’ipotesi al vaglio riguarderebbe le auto di categoria m1, ovvero con emissioni di CO2 comprese tra 0 e 30 m/km, con prezzo massimo inferiore ai 50.000 euro senza IVA.

Inoltre, sarà necessario rottamare un veicolo di vecchia generazione, altrimenti il Bonus sarà ridotto a 9.000 euro.

Per approfondire: “Incentivi per le auto: la detrazione green“.

Lascia una Risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here