La procedura online per presentare la domanda per il bonus 2400 euro previsto dal Decreto Sostegni, è attiva dal 23 aprile 2021. Le domande potranno essere presentate fino al 31 maggio 2021.

Il Decreto Sostegni, approvato venerdì 19 marzo, prevede un bonus una tantum per un ammontare pari a 2.400 euro per i lavoratori stagionali.


Chi potrà ricevere il bonus 2 400 euro?

Potranno beneficiare del Bonus 2400 euro:

  • Lavoratori stagionali, lavoratori a tempo determinato e lavoratori in somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • Lavoratori stagionali e in somministrazione di settori diversi dai settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • Lavoratori intermittenti;
  • Lavoratori autonomi occasionali;
  • Lavoratori incaricati delle vendite a domicilio;
  • Lavoratori dello spettacolo.

Presentazione della domanda

I lavoratori già beneficiari delle indennità previste dai Decreti Ristori non devono presentare una nuova domanda ma la stessa verrà erogata dall’INPS.

I lavoratori che non hanno invece beneficiato delle indennità del Decreto Ristori possono presentare domanda entro la data del 31 maggio 2021.

La domanda dovrà essere effettuata esclusivamente in modalità telematica, utilizzando i consueti canali telematici messi a disposizione per i cittadini e per gli Enti di Patronato sul portale web dell’INPS. Le modalità di accesso sono:

  • PIN INPS (si ricorda che l’INPS non rilascia più nuovi PIN a decorrere dal 1° ottobre 2020);
  • SPID di livello 2 o superiore;
  • Carta di identità elettronica 3.0 (CIE);
  • Carta nazionale dei servizi (CNS).

In alternativa al portale web, le indennità di cui alla presente circolare possono essere richieste tramite il servizio di Contact Center integrato, telefonando al numero verde 803 164 da rete fissa oppure al numero 06 164164 da rete mobile.

Le tipologie di indennità onnicomprensive sono specificate nella scheda informativa “INDENNITA’ COVID-19” presente sul sito internet dell’INPS.

Il termine per la presentazione delle domande è il 31 maggio.


Avviso importante:
Fiscomania.com ha raccolto, con ragionevole cura, le informazioni contenute in questo sito. Il materiale offerto è destinato ai lettori, solo a scopo informativo. Quanto letto non può in nessun caso sostituire una adeguata consulenza o parere professionale che rimane indispensabile. Si prega di leggere i nostri Termini e condizioni e l’informativa sulla privacy prima di utilizzare il sito. Tutto il materiale è soggetto alle leggi sul copyright. Fiscomania.com non accetta alcuna responsabilità in relazione all’utilizzo di tale pubblicazione senza la collaborazione dei suoi professionisti.

Articolo precedenteRecovery Plan: Cashback e Superbonus a rischio?
Prossimo ArticoloImpugnazione cartelle di pagamento: come agire
Laureata in Giurisprudenza presso l'Università di Firenze. Approfondisce i temi legati all'IVA ed alla normativa fiscale domestica oltre ad approfondire aspetti legati al diritto societario.

32 COMMENTI

  1. Penso che se potete mettere il link per la domanda potreste aiutare molte persone. Non è una critica assolutamente, è per dire che magari molti non sanno muoversi sulla rete o ignorano

  2. Buongiorno,
    chi ha ricevuto già il bonus di 1000 euro di ottobre e non ha cambiato situazione lavorativa deve fare comunque domanda? non viene automaticamente inserito per l’accredito?
    Grazie per l’attenzione,
    Luca

  3. Buongiorno,
    cortesemente quando vado sul sito INPS l’unica indennità per INPS è quella vecchia per i 600 euro.
    Non trovo quella giusta da 2400. Potete confermare che il servizio è già disponibile?
    Grazie

  4. Se si ha già ricevuto il bonus omnicomprensivo questo sarà automatico, altrimenti è ASSOLUTAMENTE IMPOSSIBILE accedere alla pagina di richiesta dal sito INPS. Sto cercando da quasi un’ora e tutti i link che ho trovato rimandano alla stessa pagina e se clicco su invio richiesta dice che è scaduto (perché evidentemente rimanda ancora a quello dell’anno scorso).
    Non ho parole, imbarazzante. Dopo un anno in questa situazione ancora non sono riusciti a mettere il sito a posto e renderlo accessibile a tutti. Difficile non pensare che sia stato fatto di proposito

  5. Ho contattato l’INPS direttamente, io ho preso solo i bonus 600 euro ( non quello da 1000 ) finita NASPI a gennaio.
    Rientro nelle categorie turistiche che devono RIPRESENTARE LA DOMANDA.
    IL problema è che l’INPS mi ha confermato che per il servizio bisogna usare quello vecchio ( dove c’è tra parentesi 600 Euro ) ma la problematica maggiore è che la domanda nuova ,ad oggi, pure utilizzando il form vecchio NON E’ PRESENTE e NON E’ POSSIBILE INVIARNE DI NUOVE perchè, mi dicono, devono aggiornare il sistema.
    Imbarazzante che si sia detto che dal 7 aprile c’era possibilità di fare domanda e che non abbiano aggiornato una pagina con un servizio dedicato.

  6. Voglio fare domanda per cortesia bonus covid-19 2400€ perché io non trovato niente bonus 600/1000 niente niente un centesimi
    Aiutami per favore, per cortesia. Grazie

  7. Ho ricevuto tutti i bonus ristory fino a dicembre oggi mi dicono che devo fare nuova domanda per il bonus sostegno di 2400 non capisco leggo una cosa ma alla tutt’altro mi spiegate per favore?

  8. Mi accodo a tutti gli altri, sono un “incaricato alle vendite a domicilio” e sono già stato beneficiario dei 600€ di marzo e aprile 2020 ma NON dei 1000€ di fine anno scorso, che non ho mai richiesto, in quanto l’azienda aveva ripreso, con un netto calo del fatturato, l’attività. A fine febbraio l’azienda ha chiuso e ora sto cercando di capire come ottenere i 2400. Qualunque sito dice che chi è già stato beneficiario dei 1000€ li riceverà in automatico ma nessuno spiega se questo avverrà anche per coloro che di quelli non hanno usufruito. E dal sito INPS è chiaramente impossibile in quanto, oltre a non parlare di 2400 ma solo di 600/1000 nella sezione dedicata, si sostiene che i termini per la richiesta siano scaduti. Nel dubbio ho preso appuntamento tramite App INPS MOBILE nella sede INPS della mia città per mercoledì 14 aprile. Vi consiglio di fare lo stesso.

  9. @Sebastiano Giannelli

    Li ha letti i commenti precedenti il suo?!
    Ad oggi NON ESISTE ANCORA UN LINK, in quanto INPSchifo deve ANCORA aggiornare i Sistemi.
    Sono stato ieri mattina tramite appuntamento alla sede INPSchifo di Venezia e mi hanno confermato che il link ancora non c’è. Viva l’Italia

  10. Come in tutte le cose, l’italia si conferma un paese in cui quelle poche cose che funzionano, funzionano male. Ad oggi 16/04 con scadenza entro il 30/04 ci dicono ancora di attendere e che sulla piattaforma INPS come avete visto non è ancora possibile inoltrare la domanda, poi si affollano gli sportelli e si intasano i sistemi. Confido nella buona fede delle persone, speriamo bene.

  11. Non posso fare altro che accodarmi a tutti gli altri e segnalare NUOVAMENTE che ad oggi 18/4/21 sul sito Inps non compare ancora il link dove poter fare domanda x il bonus da 2400 euro nonostante vi sia la scadenza del 30 aprile. Personalmente non ho preso nemmeno un ristoro e non sto lavorando da 14 mesi, x l’Inps addirittura non risultavo iscritta alla Gestione Separata (lo sono dal 2005)….non scrivo parolacce x educazione ma sono incaxxata nerissima per tutta questa pantomima. Speriamo che provvedano presto a sistemare il sito e il link e che prolunghino la scadenza del 30/4 almeno, se no oltre al danno c’è pure la beffa!!! E che non si dica poi che è colpa di attacchi hacker perchè è un anno che c’è questa situazione e non riescono a migliorare il servizio.

  12. Buongiorno
    Vorrei chiedere un info riguardo il bonus 2400 euro ho lavorato l’anno scorso 1mesi e questo anno ho lavorato 2 mesi e adesso ho trovato il lavoro come operaio elettricista a tempo determinato. Ho il diritto di chiedere il bonus
    Grazie.

  13. buonasera, ho fatto la domanda sul sito inps per i i 2400 euro (decreto 41/2021)
    ho ricevuto la mail di inps che conferma la presentazione domanda…ma sopro cè scritto 600 euro…però il numero di pratico è lo stesso della domanda.
    è corretto??
    non si capisce nulla
    grazie
    Massimo

  14. Ho gentilmente un quesito da sottoporVi ovvero, ho lavorato da maggio a settembre in uno stabilimento balneare con contratto determinato 01/05 – 30/09 ; ho percepito la naspi fino a quasi fine Dic.2020; nel 2018 e 2019 non ho lavorato; rientro in qualche casistica per ottenere il bonus 2400? perché non riesco a capire. GRAZIE

  15. Buongiorno, ho fatto domanda per l’indennità di 2.400€ sul sito dell’Inps..ieri mi è arrivata la conferma della domanda ma sopra c’è scritto INDENNITÀ COVID 600€!Il numero di pratica è uguale però c’è una data che risale a marzo 2020..io non ho usufruito dei 600€/1000€ quindi non capisco! Qualcuno può aiutarmi a capire?grazie

  16. Buongiorno . Come anche altri dicono qui mia moglie ha fatto la domanda per il bonus da 2400euro e INPS risponde invece con una mail di cui l’oggetto della mail è : COVID19 Indennità 600 euro
    il contenuto della mail ricevuta è questo:
    La sua domanda di identità covid-19 è stata ricevuta con identificativo ……. ( numero di 7 cifre)
    Conservi questa email, che è valida anche come ricevuta dell’avvenuta presentazione della domanda.
    Preciso che il numero identificativo della richiesta fatta da mia moglie è quello dell’indennità da 2400 euro

    E possibile sapere da parte vostra se trattasi di errore fatto in fase di compilazione della richiesta fatta sul sito INPS o se trattasi di un errore INPS nello specificare l’oggetto della risposta mail ?
    Grazie anticipatamente.

Lascia una Risposta