Bonus Covid

Le Domande per il Bonus Covid previste dal Decreto Ristori quater, possono essere presentate entro il 31 dicembre 2020.

Il termine per la presentazione della domanda telematica per il Bonus Covid è stata prorogata al 31 dicembre 2020, ad annunciarlo è stata l’INPS con la Circolare n. 146 del 14 dicembre 2020.

Il 18 dicembre, tuttavia è rimasta invariata la scadenza per chi deve presentare ancora la domanda per il precedente indennizzo fissato dall’art. 15 del Decreto Ristori.

La proroga della data di scadenza è dovuto alla circostanza che il 15 dicembre 2020 è stata infatti messa a disposizione degli utenti la procedura telematica per poter richiedere il Bonus covid.

Bonus Covid

Bonus Covid: domande prorogate al 31 dicembre

Il Bonus Covid 1.000 euro è previsto in favore dei:

  • Lavoratori stagionali e i lavoratori in somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • Lavoratori dipendenti stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali;
  • Lavoratori intermittenti;
  • Lavoratori autonomi occasionali;
  • Lavoratori incaricati alle vendite a domicilio;
  • Lavoratori dello spettacolo;
  • Lavoratori a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali.

Coloro che, avevano già beneficiato del Bonus 1.000 euro in agosto non devono ripresentare la domanda, in quanto le somme verranno erogate in modo automatico.

Viceversa, coloro che non ha percepito nulla, dovranno presentare una nuova domanda entro il 31 dicembre 2020.

Quali sono le domande in scadenza il 18 dicembre?

Le domande di Bonus covid di cui all’art. 15, commi 2, 3, 5 e 6, del Decreto Ristori possono essere presentate, a pena di decadenza, entro il 18 dicembre 2020.

L’INPS chiarisce che, il 18 dicembre 2020 scadono i termini di presentazione delle indennità Covid in cui non è prevista una data di scadenza.

La domanda deve essere presentata all’INPS in via telematica.

Avviso importante:
Fiscomania.com ha raccolto, con ragionevole cura, le informazioni contenute in questo sito. Il materiale offerto è destinato ai lettori, solo a scopo informativo. Quanto letto non può in nessun caso sostituire una adeguata consulenza o parere professionale che rimane indispensabile. Si prega di leggere i nostri Termini e condizioni e l’informativa sulla privacy prima di utilizzare il sito. Tutto il materiale è soggetto alle leggi sul copyright. Fiscomania.com non accetta alcuna responsabilità in relazione all’utilizzo di tale pubblicazione senza la collaborazione dei suoi professionisti.

Lascia una Risposta

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome