Bonus-collaboratori-sportivi-

Il Decreto Sostegni è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Il decreto-legge n. 41/2021 prevede tra le varie indennità riconosciute anche quella rivolta ai lavoratori sportivi. 

In particolare, ai collaboratori del settore sport spetta un bonus di importo variabile tra i 1.200 e i 3.600 euro.

Il bonus potrà essere beneficiato da i collaboratori sportivi, impiegati presso:

  • il Comitato Olimpico Nazionale (CONI),
  • il Comitato Italiano Paraolimpico (CIP),
  • le federazioni sportive nazionali, le discipline sportive associate,
  • gli enti di promozione sportiva, riconosciuti dal Comitato Olimpico Nazionale (CONI) e dal Comitato Italiano Paraolimpico (CIP),
  • le società e associazioni sportive dilettantistiche.
Bonus-collaboratori-sportivi-
Bonus collaboratori sportivi

A chi spetta il bonus collaboratori sportivi 2021?

I requisiti richiesti per beneficiare del Bonus collaboratori sportivi sono:

  • Contratto di collaborazione valido al 31 dicembre 2020 presso CONI, CIP o ASD iscritte al registro CONI;
  • Aver ridotto o cessato la propria attività di collaborazione a causa dell’emergenza Covid;
  • Non percepire il Reddito di cittadinanza;
  • Non percepire il Reddito di emergenza;
  • Non aver nessun reddito de lavoro oltre a quello sportivo;
  • Non aver percepito reddito di ultima istanza.

Ai fini dell’erogazione del bonus sono considerati cessati a causa dell’emergenza epidemiologica anche tutti i rapporti di collaborazione scaduti entro la data del 30 dicembre 2020 e non rinnovati.

A quanto ammonta il bonus per i collaborativi sportivi?

L’ammontare del bonus per i collaboratori sportivi è:

  • 3.600 ai soggetti che, nell’anno di imposta 2019, hanno percepito compensi relativi ad attività sportiva in misura superiore ai 10.000 euro annui;
  • 2.400 ai soggetti che, nell’anno di imposta 2019, hanno percepito compensi relativi ad attività sportiva in misura tra 4.000 e 10.000 euro annui;
  • 1.200 ai soggetti che, nell’anno di imposta 2019, hanno percepito compensi relativi ad attività sportiva in misura inferiore ai 4.000 euro annui.

Come fare domanda?

Coloro che hanno già beneficiato della misura nel 2020 non dovranno presentare una nuova domanda, mentre, i nuovi richiedenti possono presentare la richiesta dall’1 al 15 aprile su il form presente sul sito di Sport e Salute.

Avviso importante:
Fiscomania.com ha raccolto, con ragionevole cura, le informazioni contenute in questo sito. Il materiale offerto è destinato ai lettori, solo a scopo informativo. Quanto letto non può in nessun caso sostituire una adeguata consulenza o parere professionale che rimane indispensabile. Si prega di leggere i nostri Termini e condizioni e l’informativa sulla privacy prima di utilizzare il sito. Tutto il materiale è soggetto alle leggi sul copyright. Fiscomania.com non accetta alcuna responsabilità in relazione all’utilizzo di tale pubblicazione senza la collaborazione dei suoi professionisti.

1 COMMENTO

  1. Mi chiamo Telesca Carmela e sono un collaboratore sportivo di una associazione sportiva dilettantistica associata presso il CONI. Ho un regolare contratto sia nell’anno 2019 e nell’anno 2020 dal 10.01.2020 al 31.05.2020.

    Purtroppo per vari problemi di salute nel 2020, in tutto l’anno 2020 non ho presentato domanda per il Bonus Collaboratori Sportivi: decreto Sostegni.

    Nel 2021 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41 (c.d. Decreto Sostegni), contenente la normativa per l’erogazione del bonus ai Collaboratori Sportivi, che però non prevede l’inoltro di nuove domande ma solo la riconferma per chi l’ha presentata nel 2020.

    Chiedo un aiuto e un consiglio per poter avere un occasione per poter presentare la domanda in questo ultimo decreto.

    grazie e buon lavoro.

    carmela telesca

Lascia una Risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here