Il bonus bebè è stato confermato nella Legge di Bilancio 2021. Il bonus bebè coesisterà con l’Assegno unico per i figli.

A partire da luglio 2021 sarà riconosciuto l’assegno unico, ovvero un sostegno, il cui importo varia a seconda della condizione economica del nucleo familiare, che andrà a racchiudere tutti i bonus oggi erogati per ogni figli.

Bonus bebè

A quanto ammonta il Bonus bebé?

Il bonus bebé è riconosciuto in favore di ogni figlio nato o adottato. La misura nasce nel 2015, e prevedeva che, per ogni figlio nato o adottato tra il 1 gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017 un importo variabile in base al valore di ISEE.

Nel 2020, l’importo del Bonus, per le famiglie con ISEE fino a 7.000 euro è di 160 euro al mese.

Per importi ISEE tra 7.000 euro e 40.000 euro il bonus ammonta a 120 euro al mese.

Per ISEE superiori a 40.000 euro o in caso di non presentazione della DSU, per ottenere l’ISEE, l’importo del bonus è di 80 euro.

Per i figli successivi al primo, nati o adottati tra il 1° gennaio ed il 31 dicembre 2020 la maggiorazione del bonus è del 20%. In tal caso la misura spettante ammonta a:

  • 192 euro;
  • 144 euro;
  • 96 euro mensili;

a seconda del valore assunto dall’ISEE minorenni. 

Per maggiori approfondimenti sul Bonus bebè:

“Bonus bebè 2020: cos’è? come riceverlo?”

Bonus bebè confermato per il 2021

Il bonus bebé è stato confermato anche per il 2021 senza variazioni rispetto al 2020.

Per i nati o i bambini adotatti tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2021, i genitori potranno godere del bonus bebé alle stesse condizioni del 2020.

A partire da luglio 2021, le famiglie potranno beneficiare di un doppio sostegno, in quanto al bonus bebè si affiancherà anche l’assegno unico.

Il bonus bebè, sarà riconosciuto per un anno anche ai nati tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2021.

Assegno Unico ai figli per il 2021

Dal 1 luglio 2021 entrerà in funzione l’assegno unico per i figli.

L’assegno unico spetterà a tutti i lavoratori, sia autonomi che dipendenti ma anche a disoccupati e incapienti. 

Esso sarà erogato dal 7 mese di gravidanza fino al raggiungimento dei 21 anni dei figli.

Potranno beneficiarne tutti i cittadini italiani ed europei, ma anche ai cittadini extra-comunitari con regolare permesso di soggiorno e residenti in Italia da più di 2 anni.

L’importo varia a seconda dell’ammontare ISEE e potrà arrivare fino a 250 euro al mese per figlio.

Lascia una Risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here