E’ in arrivo il decreto attuativo del Ministero dello Svilluppo Economico e del Ministero di Economia e Finanze sul Bonus tv, il quale prevede fino a 100 euro per la rottamazione della “vecchia tv” e non sono previsti limiti ISEE.

Esso potrà essere richiesto solo una volta per nucleo familiare. Una delle principali novità riguarda l’assenza del vincolo ISEE, ampliando cosi la platea dei potenziali beneficiari.

A partire dal giugno del 2022, alcune tv non potranno più ricevere il segnale del digitale terrestre, in quanto avverrà il passaggio alla nuova tecnologia DVB-T2/HEVC.

Bonus TV 2021
Bonus tv 2021

Bonus TV 2021: 100 euro

Il bonus tv sarà rivolto alla rottamazione degli apparecchi acquistati o posseduti prima del 16 dicembre 2018, data di entrata in vigore dello standard Hevc main 10, e sarà applicato come sconto da parte dei rivenditori che aderiranno.

Il rivenditore potrà recuperare l’importo con credito d’imposta.

E’ in arrivo il decreto attuativo congiunto del Ministero dello Sviluppo Economico e Ministero di Economia e Finanze, il bonus prevede fino a 100 euro per la rottamazione della vecchia tv, in quanto, l’incentivo previsto di 50 euro e vincolato ad un valore ISEE inferiore a 20mila euro non ha ottenuto successo.

In Italia il cambio di tecnologia avverrà in due fasi, la prima a settembre 2021 e la seconda a giugno 2022. E’ necessario adeguarsi al nuovo standard della tv digitale terrestre (DVB-T 2 con codifica Hevc main 10) a partire dalla fine di giugno 2022.

Gli apparecchi, televisori e decoder, venduti a partire dal 1° gennaio 2017 per legge devono comunque permettere il passaggio alla nuova tecnologia.

Il Mise ha messo a punto l’elenco completo di tv e decoder, idonei, per i quali è ammesso il bonus, consultando il seguente link.

Per sapere se una tv sarà in grado di ricevere il digitale terrestre anche dopo giugno del 2022:

  1. consultare la lista di prodotti considerati idonei dal seguente link;
  2. controllare che sul retro del dispositivo sia presente la dicitura DVB T2 o H265/HEVC;
  3. Tramite il canale 100 (Rai) o sul 200 (Mediaset) e vedere se sullo schermo appare la scritta “Test HEVC Main10”. Se compare il televisore riceverà il nuovo segnale.

Avviso importante:
Fiscomania.com ha raccolto, con ragionevole cura, le informazioni contenute in questo sito. Il materiale offerto è destinato ai lettori, solo a scopo informativo. Quanto letto non può in nessun caso sostituire una adeguata consulenza o parere professionale che rimane indispensabile. Si prega di leggere i nostri Termini e condizioni e l’informativa sulla privacy prima di utilizzare il sito. Tutto il materiale è soggetto alle leggi sul copyright. Fiscomania.com non accetta alcuna responsabilità in relazione all’utilizzo di tale pubblicazione senza la collaborazione dei suoi professionisti.

2 COMMENTI

Lascia una Risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here