Home News Proroga rottamazione ter e saldo e stralcio

Proroga rottamazione ter e saldo e stralcio

0

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato che, è in corso di redazione il provvedimento che differirà il termine del 1° marzo 2021, il pagamento delle due agevolazioni fiscali, rottamazione ter e saldo e stralcio.

Il termine riguarda le rate del 2020 ancora non versate a cui si aggiunge la prima rata del 2021 della rottamazione-ter.

Il provvedimento entrerà in vigore successivamente al 1° marzo 2021 e i pagamenti anche se non sono stati effettuati entro questa data, saranno considerati tempestivi se effettuati entro il termine che verrà previsto dal provvedimento.

Non è stata data indicazione sulla nuova data. La proroga riguarderebbe circa 1,2 milioni di contribuenti.

Proroga rottamazione ter

Proroga rottamazione cartelle esattoriali

Le ipotesi previste potrebbero riguarda la cancellazione degli atti fino a 5.000 euro e prevedendo dei mini-pagamenti.

Il Decreto Sostegno in attesa per la fine di questa settimana dovrebbe rispondere a tutti gli interrogativi.

Tra le novità previste dal Decreto Sostegno troviamo anche i contributi a fondo perduto destinati alle partite IVA che hanno registrato un calo del fatturato pari ad almeno il 33% nel 2020 rispetto al 2019.

Con il nuovo Decreto Sostegno, si supera la distinzione in codici Ateco, essi saranno destinate alle partite IVA che hanno subito le maggiori conseguenze della crisi economica, pertanto, potranno beneficiarne anche i lavoratori autonomi ed i professionisti esclusi dai contributi a fondo perduto dei mesi precedenti.

Per maggiori informazioni: “Contributi a fondo perduto nel decreto sostegno: cambiano i requisiti”

Avviso importante:
Fiscomania.com ha raccolto, con ragionevole cura, le informazioni contenute in questo sito. Il materiale offerto è destinato ai lettori, solo a scopo informativo. Quanto letto non può in nessun caso sostituire una adeguata consulenza o parere professionale che rimane indispensabile. Si prega di leggere i nostri Termini e condizioni e l’informativa sulla privacy prima di utilizzare il sito. Tutto il materiale è soggetto alle leggi sul copyright. Fiscomania.com non accetta alcuna responsabilità in relazione all’utilizzo di tale pubblicazione senza la collaborazione dei suoi professionisti.

Nessun Commento

Lascia una Risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Share via