Cassa integrazione: proroga fino al 31 ottobre 2020. Prevista la proroga delle domande di Cassa integrazione Ordinaria, assegno ordinario e Cassa integrazione in deroga previsti dal Decreto Agosto, dal 30 settembre 2020 al 31 ottobre 2020.

Il D.L. n. 125/2020 ha sancito la proroga al 31 ottobre 2020 dei termini per la presentazione delle domande di Cassa integrazione ordinaria, in deroga, e FIS.

Cassa integrazione

Proroga fino al 31 ottobre per le domande di Cassa Integrazione

Il D.L. n. 125 del 7 ottobre 2020, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, disponendo la proroga dei termini per la presentazione delle domande di cassa integrazione ordinaria, assegno ordinario e cassa integrazione in deroga.

Per i periodi di competenza dei mesi di luglio e agosto, la domanda dovrà essere presentata entro il 31 ottobre 2020, non entro il 30 settembre come stabilito dal Decreto Agosto.

I termini decadenziali riguardano la presentazione delle domande dei trattamenti di Cassa integrazione Covid-19, da effettuare entro la fine del mese successivo a quello in cui hanno avuto inizio le sospensioni o riduzioni di orario.

Il termine di domanda è ridotto a 15 giorni dove l’azienda richieda all’INPS il pagamento diretto con anticipo del 40% delle prestazioni.

Con riferimento all’ipotesi di pagamento diretto delle prestazioni da parte dell’INPS, i datori di lavoro devono inviare, utilizzando il mod. “SR41”, i dati necessari per il pagamento o il saldo delle prestazioni entro la fine del mese successivo a quello di riferimento o, qualora l’autorizzazione da parte dell’INPS giunga successivamente a tale termine, entro 30 giorni dal ricevimento dell’autorizzazione medesima.

Lascia una Risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here