Carta Giovani Nazionale: il nuovo strumento per sostenere i giovani e la cultura. Ma sai chi può richiederla? E come? Scopriamolo insieme!

A partire dal 24 febbraio è possibile fare richiesta della nuova Carta Giovani Nazionale. La Carta Giovani Nazionale è una iniziativa promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri che si rivolge ai cittadini italiani ed europei residenti in Italia di età compresa tra 18 e 35 anni compiuti. La Carta Giovani Nazionale consente di ottenere agevolazioni per accedere a beni e servizi di carattere culturale, sportivo e legato al benessere. È valida online e su tutto il territorio nazionale. Puoi scaricare la carta sull’App. IO.

Tale forma di incentivo è stato introdotto per sostenere i giovani in un grande momento di difficoltà, ma anche e soprattutto per non allontanarli dalla cultura. Purtroppo proprio in momenti storici delicati, è ben noto che se bisogna scegliere cosa acquistare, si decide di dedicare i nostri guadagni ai beni di prima necessità, dimenticando, forse, che proprio la cultura e la conoscenza sono il bene più essenziale.

La carta ti consente di ottenere sconti e agevolazioni sull’acquisto di prodotti online e offline, che abbiano valore culturale o anche sportivo. La misura è infatti stata introdotta con l’obiettivo di facilitare l’accesso ai luoghi di cultura e sostenere alcune spese, tra cui invero vi rientrano anche i trasporti, tra gli aderenti, infatti, vi sono anche Italo o Airbnb, e molti altri ancora.

E’ possibile scaricare molto semplicemente questo strumento. Dovrai accedere alla tua app IO, mediante SPID, e scaricare la carta che è presente nella sezione “Portafoglio“. Qui potrai anche trovare tutte le informazioni necessaria su come usufruire degli sconti e gli operatori aderenti all’iniziativa, i quali, invero, sono destinati ad aumentare. L’iniziativa introdotta lo scorso 24 febbraio, infatti, sarà aperta alle iscrizioni fino al 30 di giugno 2022.

Vediamo cosa c’è da sapere.

Cos’è la Carta giovani nazionale?

A partire dal 24 febbraio è possibile fare richiesta della nuova Carta Giovani Nazionale. Tale forma di incentivo è stato introdotto per sostenere i giovani in un grande momento di difficoltà, ma anche e soprattutto per non allontanarli dalla cultura. Purtroppo proprio in momenti storici delicati, è ben noto che se bisogna scegliere cosa acquistare, si decide di dedicare i nostri guadagni ai beni di prima necessità, dimenticando, forse, che proprio la cultura e la conoscenza sono il bene più essenziale.

Dunque, il legislatore ha pensato di introdurre questo strumento che ti consente di ottenere sconti ed agevolazioni.

L’obiettivo della Carta Giovani Nazionale è proprio facilitare la vita dei giovani, e creare nuove occasioni di crescita, promuovendo una migliore qualità della vita delle giovani generazioni, incentivando la partecipazione ad attività formative, culturali, sportive e ricreative, soprattutto nell’ambito della transizione green.

La Carta Giovani Nazionale è una iniziativa della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in particolare del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale. Esso si inserisce in più ampio piano nazionale che prende il nome di progetto GIOVANI2030. Tale strumento è rivolto a coloro che hanno tra i 14 e i 35 anni e risiedono in Italia, perché cittadino italiano o in possesso di regolare permesso di soggiorno.

Tale strumento digitale aderisce anche al network delle Youth Card dei Paesi europei associati all’European Youth Card Association (EYCA) e infatti può essere sfruttato anche al di fuori dei confini nazionali e in territorio europeo, solo per chi ha dai 18 ai 30 anni.

L’iniziativa, invero, dà anche seguito ad una serie di altri benefici che già sono erogati ai giovani, come il Bonus Cultura, riservato agli under 18, a cui si può avere accesso mediante la piattaforma 18app.

Vediamo nel dettaglio cosa c’è da sapere.

Fino a quando è valida la Carta?

La Carta Giovani Nazionale perde automatica validità al compimento del 36° anno di età. Puoi vedere la data di scadenza nel dettagli della carta, accedendo sempre all’area “Portafoglio” dell’App IO.

Tuttavia, ti ricordiamo che per tutte le promozioni su territorio europeo, queste saranno valide entro i 30 anni. Dunque, dopo questa data potrai soltanto usufruire delle agevolazioni promosse sul territorio nazionale. Quelle per gli under 31, infatti, sono valide solo nel circuito EYCA, che come abbiamo visto nel precedente paragrafo sono rivolte ad un target più giovane.

Come richiedere la Carta?

Come affermato nel precedente paragrafo, la Carta Giovani Nazionale è riservato a:

  • i cittadini residenti in Italia in età compresa tra i 18 e 35 anni;
  • i cittadini residenti in uno dei Paesi dell’Unione Europea di età compresa tra i 18 e 30 anni.

L’attivazione della Carta Giovani Nazionale avviene mediante ricorso al c.d. Spid, ossia l’identità digitale, oggi indispensabile per qualsiasi attività che implichi un contatto con la pubblica amministrazione. Dunque, laddove tu non fossi a disposizione delle credenziali Spid ti invitiamo a farne richiesta immediatamente.

Una volta attivato il tuo Spid, è molto semplice accedere alla Carta, infatti, è sufficiente scaricare l’app IO, altrettanto nota ed utile per diverse operazioni. Quindi in sintesi hai bisogno di:

possesso di un’identità digitale (SPID o CIE);

scaricare l’App IO , che è facilmente ottenibile in ogni Store per smartphone.

Dovrai, quindi, in primo luogo provvedere al download, dopo essersi autenticati nell’App IO con SPID o CIE, è necessario seguire questi step:

  • entrare nella sezione “Portafoglio” dell’App;
  • premere il tasto “Aggiungi” e andare su “Sconti, Bonus e altre iniziative”;
  • scegliere la Carta Giovani Nazionale dalla lista di quelli disponibili.

Ai successivi passaggi, poi, sono guidati dall’app stessa, quindi è molto semplice attendere a questo non troppo arduo onere. Se siete in possesso di tutti i requisiti che danno diritto alla Carta Giovani Nazionale, l’attivazione è pressoché immediata. In pochi minuti, dal momento della richiesta, l’app IO completa le verifiche necessarie e attiva la CGN.

Invero è altrettanto semplice disattivare la carta, laddove tu non fossi più interessato. Dovrai accedere all’area di dettaglio della CGN sull’App IO è possibile disattivare la Carta. Dopodiché basterà premere su “Disattiva la tua carta” e confermare. Dal momento della disattivazione non sarà più possibile usufruire di alcun beneficio.

Cosa si può fare con la Carta nazionale giovani?

La Carta Nazionale Giovani è quindi volta ad ottenere una serie di incentivi, bonus e sconti sull’acquisto di servizi o prodotti dal valore culturale:

  • biglietti per teatri, cinema e spettacoli dal vivo
  • biglietti di viaggio
  • servizi di car sharing e mobilità
  • servizi di telefonia e accesso a internet
  • abbonamenti a piattaforme di intrattenimento
  • libri, pubblicazioni, audiolibri, ebook
  • biglietti per musei, mostre, eventi culturali, aree archeologiche e parchi naturali
  • circuiti e strutture per attività sportive, ricreative e formative
  • soggiorno in strutture ricettive
  • accesso a strutture per la salute e il benessere psicofisico.

Come funziona la Carta?

La Carta ti consente di aderire ad una serie rilevante di agevolazioni. Ti ricordiamo che è nominativa, quindi potrà essere utilizzata solo da te stesso. Infatti, possono essere impiegate presso gli operatori accreditati, esclusivamente dal beneficiario registrato.
L’utilizzo è molto semplice. Dovrai in primo luogo verificare aprire nell’App IO per verificare lo sconto di proprio interesse nell’apposita sezione “Vedi agevolazioni”. 

Può essere impiegata sia online, quindi dalle app dei vari negozi virtuali, o dal vivo, quindi offline.

  • In primo luogo, nel caso in cui i servizi o acquisti siano effettuati online presso negozi convenzionati, dovrai in primo luogo aprire il dettaglio dell’agevolazione e verificare qual è il codice sconto.
  • Tale codice deve essere copiato e incollato nell’apposita sezione per gli sconti, al momento di procedere all’acquisto, sul sito dell’esercente. A volte l’app Io ti indica un tempo massimo entro il quale utilizzare il codice, trascorso il quale questo non sarà più valido. Quindi affrettati! Non sempre i negozi virtuali richiedono il codice, in questo caso, l’App IO indirizza l’utente direttamente alla pagina da cui si può accedere all’agevolazione.
  • E’ inoltre possibile procedere ad acquistare dei servizi o acquisti presso strutture fisiche, ed è ancora più semplice! Infatti, dovrai semplicemente aprire l’App IO e mostrare la Carta Giovani Nazionale in cassa per ottenere lo sconto. Una volta riconosciuta la Carta, lo sconto previsto verrà applicato al proprio acquisto.

Le modalità di utilizzo dei codici sconto, tuttavia, sono stabilite dallo stesso operatore convenzionato, che mette a disposizione lo sconto. Potrebbe anche prevedere che sia esclusa l’eventuale cumulabilità con altre agevolazioni. Non vi è un limite previsto all’impiego di sconti.

Articolo precedenteEstensione per gli impatriati iscritti AIRE: istruzioni operative
Prossimo ArticoloBeni anti-Covid esenti IVA: cosa sapere
Avvocato "Laureatasi in Giurisprudenza con la votazione di 110 e Lode presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II" e con approfondita conoscenza delle materie del Diritto Civile e del Diritto Amministrativo. Ha brillantemente concluso la pratica forense in diritto civile e il tirocinio ex art. 73 d.l. 69/2013 presso la Procura della Repubblica di Napoli Nord".

Lascia una Risposta