Cambio IBAN bonus 600 euro: l’INPS ha comunicato in data 26 aprile 2020 che è possibile rettificare le modalità e i dati per il pagamento e l’IBAN per il Bonus 600 euro. Le istruzioni per utilizzare la nuova funzione nel servizio online INPS. Le modifiche di pagamento sono già attive.

E’ stata pubblicata una guida con le istruzioni da parte dell’INPS, il 26 aprile 2020, per effettuare la modifica dell‘IBAN ed in tal modo, ricevere l’accredito del Bonus 600 euro, da subito secondo le nuove indicazioni di pagamento.

Alla funzione di cambio IBAN, ci saranno altre novità come la possibilità di effettuare di rinnovo con un semplice click, come ha preannunciato Giuseppe Conte ieri sera.

Il presidente dell’INPS Pasquale Tridico ha specificato che sono arrivate 4.410.820 domande per il bonus 600 euro, e 3,5 milioni di queste sono state liquidate.

Cambio IBAN bonus 600 euro

Cambio IBAN Bonus 600 euro

E’ già attiva attiva la funzione MODIFICA del tipo di pagamento e/o IBAN, sul portale INPS per l’accredito del Bonus 600 euro.

Per poter effettuare il cambio IBAN, è necessario innanzitutto autenticarsi nel portale INPS e accedere al servizio online “Indennità 600 euro.

Dopodichè, dal menù in alto a sinistra della schermata, occorre cliccare su Esiti” tra le tre opzioni disponibili:

  • Informazioni;
  • Invio domanda;
  • Esiti.

La nuova funzione che permette di cambiare le modalità di accredito è disponibile nella mascherina “Dati di pagamento”visibile dopo le seguenti sezioni:

  • Riepilogo Dati Anagrafici;
  • Riepilogo Dati di residenza;
  • Domanda di indennità presentata;
  • Recapiti.

A questo punto occorre cliccare su “modifica”.

Modifiche su pagamenti ancora non effettuati

Le modifiche del tipo di pagamento diventano attive sui pagamenti in corso, soltanto se al momento dell’elaborazione della variazione, il pagamento non risulta ancora effettuato.

Diversamente potranno essere applicate solo su eventuali futuri pagamenti.

Cambio IBAN Bonus 600 euro: le istruzioni

Selezionando con il mouse, il menù a tendina è possibile scegliere la nuova modalità di pagamento, quindi Conto corrente, o semplicemente inserire il nuovo IBAN se la modalità scelta prevedeva già l’accredito in conto corrente.

Per procedere è necessario cliccare su “avanti”.

Dopo aver inserito i nuovi dati è necessario cliccare sul tasto “avanti” e poi su “conferma”.

A questo punto il cambio IBAN per l’accredito del bonus 600 euro è stato effettuato, ma come detto in precedenza, la modifica è immediata solo qualora il pagamento non è stato ancora effettuato.

11 COMMENTI

  1. Ma perché date le notizie a metà. Chi ha erroneamente segnato la Qualifica, ha la domanda bloccata e non permettono la correzione. Hanno dato possibilità correzione Iban e Categoria ma non qualifica. 900.000 domande in attesa di esito. Andate su Twitter a leggere i commenti.

  2. Pare, dico pare, che se l’iban inserito sia intestato alla società, ad esempio ad un SaS e non sia contemporaneamente cointestato alla persona, l’inps non proceda al pagamento. E’ necessario fornire un IBAN intestato al richiedente.

  3. buonasera ,nella mia pagina dell’inps esce che la domanda è stata accettata ma non mi hanno erogato nulla il mio iban è esatto il bonus mi spetta perche sono un commerciante con partita iva che paga le tatte . allora mi chiedo è una presa per i fondelli ?

  4. Buongiorno, dopo aver fatto richiesta il 2 aprile per l’indennità 600€, oggi – 5 maggio – ho ricevuto una email dal INPS che mi informava che l’IBAN indicato non era intestato a me (in effetti era intestato alla mia SAS) e di modificarlo nella sezione ESITI.
    Il problema è che non c’è nessun tasto per modificare l’IBAN contrariamente a quanto illustrato nel vostro tutorial (l’unica differenza èche la mia pratica risulta “ACCOLTA” e non “IN ATTESA DI ESITO” come nel vostro esempio). Cosa posso fare?

  5. Una precisazione, per poter modificare l’IBAN (che deve essere di un conto corrente il cui intestatario è lo stesso soggetto che fa la richiesta)
    bisogna avere il PIN dispositivo, altrimenti non compare il bottone “modifica”. E’ prevista una procedura all’interno del sito INPS l per cambiare il PIN da normale a dispositivo . Il tempo richiesto per questa modifica è di 24/48 h.

  6. Buongiorno, nella schermata iniziale del procedimento di inoltro domanda, cliccando sulla voce esiti, non esce l’icona “modifica” sotto l’ban precedentemente immesso. E’ possibile che bisogna procedere come volessi inoltrare una nuova domanda, e nelle varie schermate compaia la voce modifica? Grazie in anticipo

  7. Ho modificato il mio IBAN un mese fa, inps non mi ha ancora pagato, quando li ho chiamati mi hanno detto che hanno pagato i soldi sul mio conto ma i soldi non sono nella mia conto

Lascia una Risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here