Home News Bonus mobili ed elettrodomestici: prorogati in legge di Bilancio 2021

Bonus mobili ed elettrodomestici: prorogati in legge di Bilancio 2021

Prevista la proroga per tutto il 2021 del Bonus mobili ed elettrodomestici. Quando è possibile beneficiarne?

0

Bonus mobili ed elettrodomestici, prorogati in legge di Bilancio 2021. Tuttavia, il bonus non prevede le opzioni di sconto in fattura e cessione del credito.

La conferma che il bonus mobili ed elettrodomestici farà parte delle agevolazioni per la casa è arrivata con il Documento Programmatico di Bilancio.

Tuttavia, il bonus mobili ed elettrodomestici così come il bonus verde non prevede la possibilità di esercitare l’opzione per lo sconto in fattura o la cessione del credito.

Per saperne di più sul Bonus mobili ed elettrodomestici:

“Bonus mobili e elettrodomestici 2020”

Per saperne di più sul Bonus verde:

“Bonus verde 2020: cos’è, come funziona e a chi spetta”

Sono gli unici due bonus casa esclusi dalle due opzioni, pertanto possono essere usufruiti soltanto come detrazione fiscale.

Bonus mobili ed elettrodomestici 2021: prorogati

Il bonus mobili rientra tra le agevolazioni fiscali che faranno parte della Legge di Bilancio 2021.

Per maggiori approfondimenti sulla Legge di Bilancio 2021:

“Legge di bilancio 2021: le principali misure”

Secondo il Documento Programmatico di Bilancio, il bonus mobili verrà prorogato con la medesima aliquota, ovvero, il 50% delle spese sostenute per l’arredo di immobili ristrutturati, con la previsione di un tetto massimo di 10.000 euro.

Inoltre, il Documento Programmatico di Bilancio ha previsto la proroga dei seguenti bonus:

  • Ecobonus, con una detrazione fiscale al 50% o al 65% per coloro che effettuano interventi di risparmio energetico, con un massimo di spesa di 100.000 euro, da suddividere in 10 quote di pari importo;
  • Bonus facciate;
  • Bonus verde, con una detrazione fiscale al 36%;
  • Bonus ristrutturazioni, con una detrazione del 50% per un massimo di spesa di 96.000 euro, da suddividere in 10 quote annuali di pari importo. Prevista la possibilità di esercitare le opzioni per lo sconto in fattura o la cessione del credito.;
  • Bonus caldaie;
  • Sismabonus, con una detrazione fiscale fino al 85%;
  • Bonus condizionatori.

Il superbonus al 110%, al contrario, non rientra tra i bonus prorogati in Legge di Bilancio, tuttavia le risorse per il 2021 sono già state stanziate.ù

Cos’è il bonus mobili e elettrodomestici 2020?

Per Bonus mobili ed elettrodomestici si intende la detrazione Irpef del 50% riconosciuta ai contribuenti per le spese di acquisto di mobili ed elettrodomestici finalizzati all’arredo di immobili oggetto di lavori di ristrutturazione edilizia.

Il bonus è quindi legato al bonus ristrutturazione, la data di inizio dei lavori di ristrutturazione deve precedere quella dell’acquisto dei mobili o degli elettrodomestici.

Per avere maggiori informazioni sul bonus ristrutturazioni:

“Bonus ristrutturazione 2020”

Nessun Commento

Lascia una Risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here