Bonus figli: possibile introduzione nel Decreto di Aprile per coloro che hanno figli fino a 14 anni con un importo di assegno da 80 a 160 euro sulla base dell’ISEE.

Nel Decreto di Aprile atteso per il 24 aprile, tra le varie misure al vaglio del Governo, c’è anche la possibilità che venga introdotto il Bonus figli, per coloro che hanno fino a 14 anni di età.

Il bonus figli sarebbe una sorta di Assegno di natalità rafforzato.

A richiedere l’introduzione di un aiuto in più per le famiglie è il Ministro Elena Bonetti, che ha proposto un pacchetto di misure che vanno oltre la logica del bonus una tantum.

Il bonus per i figli fino a 14 anni verrebbe quindi riconosciuto per tutto il 2020, con un importo a partire da un minimo di 80 euro, fino ad arrivare a 160 euro al mese per le famiglie con redditi bassi.

Bonus figli

L’obiettivo del Decreto di Aprile è quello di aiutare famiglie ed imprese in crisi a causa dell’emergenza Covid-19.

Vediamo quali sarebbero gli importi della misura, nel caso in cui venga introdotta nel Decreto di Aprile.

Bonus figli: Importi per fasce di reddito

La ministra Bonetti, ha dichiarato che ci potrebbe essere un estensione nel Decreto di Aprile dell’Assegno universale di natalità, introdotto con la Legge di Bilancio 2020, per tutti i nati 2020, a tutti i minori di 14 anni.

Il bonus figli, attualmente in vaglio dal Governo, spetterebbe con un importo diverso a seconda del reddito ISEE della famiglia:

  • 160 euro per redditi inferiori a 7.000 euro;
  • 120 euro per redditi tra i 7.000 e i 40.000 euro;
  • 80 euro per redditi superiori.

Ha dichiarato la ministra Bonetti che: a

“Alle famiglie occorrono garanzie e risposte concrete e tempestive, che le sostengano nella responsabilità inderogabile che i genitori hanno verso i figli. Non servono promesse, ma prontezza d’impegno e la certezza di una comunità Paese che le supporta”.

Bonus figli: Requisiti

I requisiti per beneficiare del Bonus figli, devono ancora essere stabiliti, tuttavia, essi potrebbero consistere nel:

  • Avere almeno un figlio a carico con età inferiore a 14 anni;
  • Non ci sono limiti di reddito per poter beneficiare di questa misura.

La soglia ISEE occorre soltanto per stabilire l’importo della nuova misura.

Lascia una Risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here