Da giovedì 14 gennaio 2021 è possibile, di nuovo, fare richiesta per il bonus bici. Pertanto, coloro che, hanno acquistato una bicicletta, bici a pedalata assistita o un monopattino, ovvero mezzi a modalità sostenibile, dal 4 maggio al 2 novembre 2020 e non hanno ancora richiesto il rimborso, lo potranno richiedere fino al 15 febbraio 2021.

Il rimborso ha un valore di massimo 500 euro, e copre fino al 60% della spesa sostenuta per l’acquisto di biciclette, bici a pedalata assistita, monopattini.

La Legge di Bilancio 2021 ha rifinanziato con 100 milioni di euro il fondo destinato al “Programma sperimentale buono mobilità” per consentire il rimborso degli acquisti dei beni e servizi effettuati dal 4 maggio 2020 al 2 novembre 2020.

Bonus bici

Chi può beneficiare del Bonus mobilità?

Possono beneficiare del bonus mobilità tutti i cittadini maggiorenni residenti nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti.

Ma anche quelli dei capoluoghi di Regione, delle Città metropolitane (che in tutto sono 14, tra le quali Milano, Roma, Bologna, Catania e Cagliari) e dei capoluoghi di Provincia.

Il Bonus copre il 60% della somma fino a un massimo di 500 euro.

Per beneficiare del Bonus bici è necessario aver:

  • Effettuato l’acquisto di biciclette, monopattini, bici a pedalata assistita, tra il 4 maggio 2020 ed il 2 novembre 2020;
  • Essere in possesso di fattura o scontrino attestante la tipologia dell’acquisto.

Come si avranno i rimborsi?

Per chiedere il rimborso, è necessario registrarsi sul sito messo a disposizione dal ministero buonomobilita.it, con le proprie credenziali SPID, e inserire tutte le informazioni richieste, come l’IBAN e la fattura o scontrino parlante.

A partire dal 14 gennaio 2021 e fino al 15 febbraio 2021 chi ha effettuato acquisti di beni e servizi incentivati dal Programma Sperimentale Buono mobilità tra il 4 maggio 2020 e il 2 novembre 2020, ed è in possesso di fattura o scontrino attestante la tipologia di bene o servizio acquistato e non ha già usufruito del beneficio, può richiedere il rimborso.

I rimborsi saranno erogati successivamente al 15 febbraio 2021.

Avviso importante:
Fiscomania.com ha raccolto, con ragionevole cura, le informazioni contenute in questo sito. Il materiale offerto è destinato ai lettori, solo a scopo informativo. Quanto letto non può in nessun caso sostituire una adeguata consulenza o parere professionale che rimane indispensabile. Si prega di leggere i nostri Termini e condizioni e l’informativa sulla privacy prima di utilizzare il sito. Tutto il materiale è soggetto alle leggi sul copyright. Fiscomania.com non accetta alcuna responsabilità in relazione all’utilizzo di tale pubblicazione senza la collaborazione dei suoi professionisti.

Lascia una Risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here